Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: il grande anticiclone protagonista d'Europa in questo scorcio dicembrino, poi...

Nelle prossime ore atteso un rinforzo dell'alta pressione sui settori centro-occidentali europei in grado di coinvolgere anche l'Italia. Dalla prossima settimana (lunedì 12 - martedì 13) si farà strada un ribasso generale delle temperature ma con scarse precipitazioni.

La sfera di cristallo - 7 Dicembre 2016, ore 15.00

L'alta pressione rinforza sul nostro territorio e ce ne possiamo accorgere dalle nebbie già a carattere persistente che quest'oggi interessano la Valpadana centrale ed orientale. Abbiamo ancora manifestazioni di instabilità che persistono tuttora sulle regioni meridionali e saranno destinate ad attenuarsi soltanto dalla giornata di venerdì 9 dicembre. Volgendo lo sguardo al panorama atmosferico d'Europa, potremo osservare il rinforzo di una figura di ALTA pressione che poggia radici in un nuovo contributo d'aria molto mite di origine subtropicale oceanica.

Nel periodo compreso tra giovedì 8 e domenica 11 dicembre, questo anticiclone porterà sul nostro Paese condizioni atmosferiche particolarmente stabili. In questo periodo dell'anno caratterizzato da una scarsa durata del giorno e dai raggi solari che giungono sulla superficie assai inclinati, l'innalzamento delle temperature verrà avvertito soltanto in quota, mentre al suolo soprattutto sulla Valpadana imperverseranno le nebbie che potranno persistere anche durante il giorno.

Una copertura di nubi basse si farà vedere nel weekend anche sull'alto Tirreno ed il mar Ligure, coinvolgendo pertanto la fascia costiera della Toscana e della Liguria.

Volgendo lo sguardo alla prossima settimana, potremo invece osservare una nuova discesa d'aria molto fredda che dall'Artico Scandinavo tenderà a portarsi rapidamente verso la Penisola Balcanica (martedì 13). L'anticiclone in posizione un po' più defilata a cavallo tra la Francia e l'Iberia, consentirà all'aria fredda di spingersi un po' di più verso l'Europa, coinvolgendo anche il nostro Paese. Nulla di particolarmente eclatante ma soltanto un nuovo ribasso della temperatura portato da una circolazione FREDDA continentale.

Qualche episodio marginale di instabilità potrà verificarsi sui settori adriatici centrali e meridionali mentre altrove il clima risulterà secco e piuttosto ventilato con valori moderatamente freddi. 

Ulteriori dettagli sulle lunghe distanze previsionali nella rubrica "FANTAMETEO". 

Sintesi previsionale da giovedì 8 a mercoledì 14 dicembre:

Giovedì 8:
residue manifestazioni di instabilità sul Mezzogiorno, tempo buono altrove. Nebbie persistenti sulla Valpadana con freddo umido. 

Venerdì 9 - Sabato 10 - Domenica 11:
l'anticiclone raggiunge la propria fase di massima intensità, portando sul nostro Paese condizioni atmosferiche STABILI. Nebbie e foschie dense la faranno da padrone sulla Valpadana mentre addensamenti di nubi basse si faranno vedere sulle coste dell'alto Tirreno e sulla Liguria. Freddo umido in Valpadana, secco e mite in quota. 

Lunedì 12 - Martedì 13 - Mercoledì 14: a
ria un po' più fredda continentale approda sul nostro Paese accompagnata da una ventilazione di Grecale e Tramontana. Raffreddamento generalizzato delle temperature, attenuazione delle nebbie sulla Valpadana. Annuvolamenti e qualche nota d'instabilità sul Mezzogiorno (versante Adriatico).

Seguite gli aggiornamenti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum