Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da domenica attacco del maltempo nel cuore dell'Europa: graduale coinvolgimento anche dell'Italia

Giovedì fiammata calda sull'Italia, specie sulla Sardegna, venerdì temporali al nord-ovest, poi sabato attenuati al nord-est, per il resto bello. Domenica variabile con rovesci al nord, sole altrove, sempre caldo al sud. Da lunedì ulteriore peggioramento al settentrione, parziale coinvolgimento anche del centro. Entro mercoledì 8 qualche temporale e frescura anche al sud.

La sfera di cristallo - 2 Luglio 2014, ore 15.23

COMMENTO
La prima decade di luglio trascorrerà piuttosto movimentata sul centro Europa e in parte anche sull'Italia, specialmente al nord, ma con un'appendice instabile e ventosa anche al centro-sud, dove oltretutto non mancheranno sbalzi termici non trascurabili. Al nord i temporali risulteranno molto frequenti e con temperature che da domenica 6 tenderanno sempre più a calare.

FIAMMATA CALDA
Cominciamo con la fiammata calda che sta per sperimentare il centro-sud, specialmente le isole maggiori con temperature in brusco rialzo già nella mattinata di giovedì. Si potranno registrare punte di 37°C. Il caldo rimarrà ancorato al centro-sud, pur un po' attenuato sino a lunedì 7, all'estremo sud sino a martedì 8.

TEMPORALI
La giornata di giovedì al nord sarà la migliore del periodo, perchè già venerdì al nord-ovest arriverà un primo insidioso impulso temporalesco da sud ovest, in grado di portare abbondanti precipitazioni tra Piemonte ed ovest Lombardia, per poi muoversi attenuato verso il Triveneto. Dopo una breve tregua, i rovesci si ripresenteranno da domenica pomeriggio, accanendosi soprattutto a ridosso dei rilievi alpini e prealpini.

SACCATURA
Da lunedì il nord verrà raggiunto in maniera più netta da una saccatura molto decisa che andrà ad abbracciare tutto il centro Europa, favorendo l'approfondimento di una depressione al suolo all'altezza della Germania, che condizionerà il tempo per alcuni giorni. La figura depressionaria finirà per allungarsi sino al nostro centro-sud entro martedì 8 o mercoledì 9, con le correnti di Libeccio che in una prima fase concentreranno i fenomeni soprattutto sulle regioni tirreniche, per poi coinvolgere soprattutto l'Adriatico quando ruoteranno a nord.

CALO TERMICO
Le temperature piuttosto elevate che si misureranno al centro-sud da giovedì in poi lasceranno il posto a valori nettamente più freschi entro martedì 8 luglio finendo per portarsi al di sotto della media.

La disamina di un possibile arrivo dell'anticiclone delle Azzorre dopo il 10 luglio sarà affidata alla rubrica del "fantameteo".

SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 9 LUGLIO:
giovedì 3 luglio
: bel tempo su tutto il Paese e giornata molto calda sulla Sardegna e sulla Sicilia, ma anche nelle zone interne di Toscana, Umbria, Lazio e Campania con punte di 36-37°C, qualche punta di 30°C anche in Valpadana.

venerdì 4 luglio: al nord-ovest peggiora con temporali soprattutto sul Piemonte e l'ovest della Lombardia, in particolare nel pomeriggio-sera, qualche fenomeno in arrivo anche sul nord-est a fine giornata, quasi asciutto in Emilia-Romagna. Al centro nubi passeggere tra Sardegna e Toscana con isolati piovaschi o rovesci, per il resto poco nuvoloso o velato e ancora molto caldo. Al sud sole e molto caldo, specie in Sicilia.

sabato 5 luglio: al mattino un po' instabile sul nord-est e l'est della Lombardia con locali rovesci ma con tendenza a schiarite, bello al nord-ovest, per il resto soleggiato. Nel pomeriggio bello ovunque, salvo isolati temporali nelle Alpi. Caldo moderato al nord e al centro, più intenso al sud.

domenica 6 luglio: al nord dapprima bello, poi passaggio a tempo variabile con locali rovesci o brevi temporali pomeridiani nelle Alpi. Al centro-sud domenica da spiaggia.

lunedì 7 luglio: al nord ulteriore accentuazione dell'instabilità con rovesci o brevi temporali, più intensi a ridosso dei rilievi. Calo termico. Al centro nubi sparse con venti di Libeccio in intensificazione e possibili rovesci sparsi entro sera sulla Sardegna e sulle zone interne di Toscana, Umbria, Marche. Al sud bel tempo e ancora molto caldo.

martedì 8 luglio: al nord e al centro tempo instabile con piogge e temporali sparsi, più intensi sul nord-est e sull'Emilia-Romagna, dal pomeriggio forti anche su Toscana, Umbria e Lazio interno. Al sud parzialmente nuvoloso con locali rovesci o temporali sulla Campania, isolati altrove. Ventoso ovunque, temperature in calo.

mercoledì 9 luglio: migliora al nord-ovest grazie al vento da nord, schiarite anche in Sardegna, instabile sul nord-est e resto del centro-sud ma con fenomeni più insistenti sul Triveneto, la Romagna, Marche ed Abruzzo. Temperature in lieve aumento al nord-ovest, fresco o gradevole altrove.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum