Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimissime della sera: riscossa dell'anticiclone sull'Europa ma non per tutti

Nei prossimi giorni assisteremo al consolidamento di una figura d'alta pressione che, almeno inizialmente, avrà il proprio asse in corrispondenza dell'Europa centro-occidentale. In tal modo manifestazioni sparse di instabilità potranno interessare i settori centro-meridionali del nostro Paese, l'est europeo, i Balcani e l'Egeo. Anticiclone più convinto sul centro Europa entro gli ultimi giorni di maggio.

In primo piano - 22 Maggio 2017, ore 21.30

Situazione attuale: il nostro Paese viene a trovarsi lungo il fianco orientale dell'alta pressione che tende a consolidarsi a cavallo tra la penisola Iberica e la Francia. i valori termici segnano un rialzo soprattutto sui settori occidentali del nostro Paese, laddove ritroviamo addensamenti di nubi alte e sottili che comunque non hanno compromesso il rendimento finale di una giornata dal sapore estivo. Addensamenti anche al centro ed al sud, senza conseguenze di rilievo. Ventilazione variabile. 

Anticiclone sull'ovest Europa, circolazioni depressionarie sulla parte orientale del continente: ecco le conseguenze per il nostro Paese. 

Il primo vero assalto della stagione estiva sul Mediterraneo e sui settori meridionali d'Europa si verificherà in corrispondenza di questa terza ed ultima decade di maggio che vedrà l'entrata in scena di una vistosa "onda" anticiclonica distesa lungo i meridiani in corrispondenza dell'Europa centro-occidentale. Ai lati di questa figura altopressoria troveremo due circolazioni depressionarie, nel suo insieme verrà a costituirsi un pattern cosiddetto "omega blocking" con garanzie di lunga durata

Il nostro Paese verrà a trovarsi nella fascia di confine tra l'anticiclone il cui cuore caldo e pulsante resterà saldamente ancorato ai settori ovest europei e le circolazioni assai più fresche da nord-est che invece terranno impagnati i paesi dell'est Europa e la Penisola Balcanica. Proprio queste correnti determineranno episodi sparsi di instabilità a sfondo temporalesco che nei prossimi giorni torneranno a farsi sentire sulle regioni centrali e soprattutto meridionali. Il tempo risulterà invece più stabile al nord. 

Medio e lungo termine: verso un consolidamento dell'anticiclone sul bacino centrale del Mediterraneo. 

Spostando il nostro sguardo agli ultimissimi giorni di maggio, lo spostamento del baricentro dell'alta pressione verso i settori centrali d'Europa e del Mediterraneo, potrebbero portare una fase più calda e stabile anche sul nostro Paese, laddove la colonnina di mercurio potrebbe risalire la china, portandosi diversi gradi sopra la media tipica del periodo. (domenica 28 maggio - mercoledì 31)

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.44: A30 Caserta-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Nola (Km. 18,9) in direzione S..…

h 22.38: A30 Caserta-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Sarno (Km. 36,2) e Palma Campania in direzione Caserta dalle 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum