Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spostiamo il FERRAGOSTO a metà luglio o a settembre?

Italiani inviperiti con l'agosto bizzarro.

In primo piano - 18 Agosto 2010, ore 15.18

Sarebbe troppo facile dire spostiamo il FERRAGOSTO a metà luglio, ai primi di settembre o perchè no, magari a metà giugno. Il tempo non segue una regola precisa.

Se è vero che mediamente l'agosto appare complessivamente come mese piuttosto instabile, specie nella sua parte centrale e talvolta finale, è altrettanto vero che abbiamo assistito talvolta anche a luglio e a settembre a delle vere e proprie fasi di maltempo.

Il discorso vale soprattutto per il nord, ma se tornassimo ancora più indietro scopriremmo che qualche stagione storta è capitata anche al centro-sud.

L'ideale sarebbe dunque scaglionare il più possibile il periodo di vacanze: una settimana per ogni mese estivo. E' vero che nemmeno in questo caso avreste la certezza assoluta di avere sempre il sole, ma almeno avrete qualche possibilità in più.

L'agosto 2002, l'agosto 2005 e l'agosto 2006 sono risultati capricciosi e freschi: dai temporali intensi sul Triveneto, alle spolverate di neve in alta quota, al diluvio post-ferragosto, all'alluvione su Austria e Svizzera, fino ai nubifragi che spesso hanno colpito le nostre città. Nel 2008 nelle Alpi e al nord è ricapitato, mentre al centro-sud negli ultimi 2 anni le cose sono andate bene, specie nel meridione.

L'agosto 2010, specie al nord, ha fatto invece vacillare nuovamente il mito delle ferie agostane, retaggio Fiat degli anni 60 e 70. Operai a parte, costretti alla vacanza forzata nel momento di chiusura delle fabbriche (ma le cose stanno per cambiare) anche le altre categorie sono ancora tentate dal presunto solleone d'agosto, salvo promettere di cambiare, una promessa da marinaio, anche perchè in città, esclusi i market,  è quasi tutto chiuso.

Sarà così finchè i commercianti seguiteranno a dare vita alla cosiddetta "saracinesca selvaggia", finchè non passerà la moda del Ferragosto lontano da casa, costi quello che costi, anche 100 km di fila. Contenti voi...


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum