Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Offensiva perturbata autunnale a partire da lunedì

Viene confermata anche quest'oggi l'arrivo di una perturbazione ricca d'aria fredda in quota dalla prossima settimana.

In primo piano - 28 Settembre 2018, ore 17.30

La ripresa anticiclonica che stiamo sperimentando in queste ultime ore, chiude un ciclo iniziato dallo scorso weekend che ha portato sul Mediterraneo un raffreddamento delle temperature che possiamo definire un po' come il primo passaggio autunnale della stagione 2018. Sono mancate le grandi perturbazioni tipiche dell'autunno e sino ad ora abbiamo sperimentato esclusivamente un beneficio sotto il profilo termico che tuttavia servirà a rendere più semplice l'entrata della prossima perturbazione sul Mediterraneo. 

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la nuova circolazione di bassa pressione avrà delle caratteristiche profondamente diverse: laddove l'ultimo passaggio si è limitato ad un ingresso freddo nei piani bassi dell'atmosfera, mentre in quota la circolazione è rimasta calda, rendendo  il tempo STABILE, nel passaggio della prossima settimana l'aria fredda arriverà soprattutto in quota mentre al suolo questa volta troveremo una circolazione di venti meridionali che rimetterà in gioco un po' di umidità. 

Questo dovrebbe tradursi in un profilo atmosferico INSTABILE e pertanto agevolare lo sviluppo di temporali che dovrebbero manifestarsi a partire da lunedì soprattutto al centro e sud parte del nord. Appaiono più coinvolti i settori adriatici ma non sono esclusi fenomeni anche sul versante Tirrenico dalla Toscana in giù. Tra mercoledì e giovedì i fenomeni andrebbero a concentrarsi sulle regioni del Mezzogiorno, concedendo ampie schiarite sulle altre regioni ma anche una diminuzione delle temperature. 

A lungo termine gli scenari visti dai modelli restano ancora molto confusi; riusciremo a smantellare l'anticiclone dall'Europa occidentale? Alcuni modelli ipotizzano questa evoluzione e  FORSE potrebbero aprirsi scenari di tempo più piovoso (da confermare).

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum