Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

NEWS DEL SABATO: confermati scenari di instabilità invernale nella prima decade di febbraio

Aria fredda ed instabile artica alla riscossa d'Europa nella prima decade del nuovo mese? Le probabilità sono in aumento!

In primo piano - 27 Gennaio 2018, ore 14.30

Superata la fase anticiclonica di fine gennaio, si profilano all'orizzonte nuovi scenari di tempo instabile, nei quali sarebbero protagoniste le masse d'aria fredda di origine artica. Già nel range temporale relativo al medio termine, possiamo osservare come gran parte delle previsioni convergano verso un'ipotesi di raffreddamento della Penisola Scandinava e della Russia settentrionale, laddove vengono pronosticate isoterme sin sotto i -15°C alla quota di 850hpa. Trattasi di una massa d'aria gelida dalle notevoli dimensioni, la cui discesa verso l'Europa sarebbe agevolata dal rallentamento delle vorticità zonali e pertanto una attenuazione dell'attività ciclonica legata al lobo canadese del Vortice Polare.

Non sarà comunque un'operazione semplice; ad impedire uno scivolamento facilitato dell'aria fredda verso le latitudini del Mediterraneo, ancora una scarsa propensione dell'anticiclone oceanico a distendersi in maniera convincente verso la latitudini settentrionali. In buona sostanza, l'ipotesi più accreditata dai modelli, rimane quella di un blocco soltanto parziale nei confronti delle correnti oceaniche e quindi la mancanza di un forcing esasperato.

Un blocco tenace nei confronti delle correnti atlantiche, rimane infatti l'unico stratagemma in grado di creare un corriodio di venti settentrionali in grado di mettere in diretta comunicazione l'aria fredda sul nord-est Europa con la circolazione del Mediterraneo. La scarsa tenuta del blocco, è intuibile nell'andamento dell'indice NAO (North Atlantic Oscillation), il quale continuerà a restare di segno positivo anche nei prossimi giorni, seppur mancando di valori particolarmente eclatanti. 

Volendo a tutti i costi dipingere uno scenario atmosferico relativo alla prima decade di febbraio, esiste al momento una moderata probabilità di assistere ad un evento di freddo invernale ma sarebbero molto scarse le probabilità che quest'ultimo possa dimostrarsi veramente intenso. Vengono comunque confermati scenari di tempo INSTABILE, una prima decade di febbraio sempre dinamica e turbolenta, inserita in un contesto di temperature certamente meno miti rispetto quelle sperimentate nel mese di gennaio. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.01: A8 Milano-Varese

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Di Busto Arsizio (Km. 24,5) in uscita in entrambe le direzi..…

h 13.01: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Cormano (Km. 131,9)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum