Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: intensa perturbazione in arrivo nel weekend, poi...

Una massa d'aria instabile di origine atlantica riportetà parecchi temporali a spasso per l'Italia tra venerdì e lunedì prossimo. In seguito di nuovo anticiclone.

In primo piano - 19 Luglio 2018, ore 21.30

Appare ormai confermato anche dagli ultimi aggiornamenti, il passaggio di un nuovo fronte instable sull'Italia a cavallo tra il weekend e l'inizio della prossima settimana. Ad esserrne colpiti saranno a fasi alterne il nord, il centro ed il sud in un arco di tempo compreso tra il pomeriggio di domani, venerdì 20 luglio ed il pomeriggio di lunedì 23. L'avanzamento della saccatura sul Mediterraneo sarà piuttosto difficoltoso ed alquanto rallentato dalla resistenza imposta dall'alta pressione sul Mediterraneo. A livello sinottico la spinta dell'aria fredda contro il muro imposto dall'alta pressione verrà facilitato dall'insenatura naturale costituita dal golfo del Leone che favorirà la discesa dell'aria fredda atlantica direttamente dalla valle del Rodano. A sua volta questo movimento sinottico verrà agevolato dal rinforzo dell'alta pressione in oceano Atlantico, la quale funzionerà da viatico fondamentale allo sviluppo ed all'evoluzione della saccatura sul Mediterraneo. 

Dunque i primi temporali previsti al nord soprattutto su Piemonte e Lombardia domani sera, nuovi temporali ancora previsti sulla Valpadana occidentale e sull'Emilia Romagna nella giornata di sabato. Nella notte tra sabato e domenica l'aria più fresca premerà contro l'arco alpino occidentale e nuovi temporali potranno svilupparsi lungo le coste della Liguria e della Toscana. Nel pomeriggio di sabato i fenomeni saranno concentrati soprattutto sul centro Italia mentre domenica li ritoveremo al sud, con fenomeni più organizzati sul lato adriatico.

Il beneficio sul lato delle temperature sarà sensibile ovunque ma soprattutto sulle regioni dell'Italia meridionale che tra domani, e domenica sperimenteranno temperature particolarmente elevate, comprese tra 35°C e 40°C. 

La prossima settimana le condizioni atmosferiche sono previste in miglioramento grazie al rinforzo di una nuova figura di alta pressione sull'Europa centrale ed occidentale. Di conseguenza nel periodo compreso tra martedì 24 e venerdì 27 dovremo aspettarci condizioni di tempo più stabile con buone possibilità (per chi avrà modo di permetterselo) di qualche ottimo momento di relax al mare ed in montagna. 

Nuovi disturbi compaiono all'orizzonte soltanto a lungo termine ma avremo bisogno di ulteriori conferme. 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum