Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: gloria e (forse) tracollo dell'alta pressione...tutto entro fine mese!

Alta pressione in rimonta la prossima settimana sull'Italia, ma forse c'è una via di fuga...

In primo piano - 20 Ottobre 2017, ore 09.40

Il passaggio instabile che avverrà tra domenica 22 e lunedì 23 ottobre non porterà precipitazioni ben distribuite in Italia, ma avrà il merito di ripulire l'aria da smog e inquinanti.

La perturbazione non avrà come obiettivo l'Italia, bensì la Penisola Balcanica, dove formerà una profonda depressione sul posto; le conseguenze per l'Italia saranno dettate da un flusso di correnti settentrionali che si farà sentire essenzialmente lungo il versante adriatico e il meridione; su questi settori sono attesi rovesci e temporali fino alle prime ore di martedì 24 ottobre, unitamente a venti forti e un calo delle temperature (prima mappa).

Sulle altre regioni le nubi (e le eventuali piogge) della domenica verranno spazzate via dall'impeto dei venti settentrionali, con il subitaneo ritorno del sereno.

A seguire, l'alta pressione si collocherà nella posizione ormai classica degli ultimi anni, opprimendo il bacino centro-occidentale del Mediterraneo, l'Italia e buona parte dell'Europa.

Con questa situazione non vi sarà la minima speranza di pioggia e le temperature torneranno ad essere esuberanti specie al nord, sulla Sardegna e sul Tirreno (seconda mappa).

Le estreme regioni meridionali avranno un clima più fresco e dettato da un moderato ritorno di correnti settentrionali, facenti capo ad una depressione presente più ad est.

Quando cambieranno le cose? Siamo ben consci che questa domanda frulli nella testa di chiunque da almeno tre anni; tuttavia il nostro lavoro è quello di provarci...anche sperando che questa sia la volta buona...

Attorno alla fine del mese le mappe mostrano lo spostamento della cappa anticiclonica verso occidente. Ci rendiamo conto che se essa seguitasse ad opprimere la Penisola Iberica, per molte regioni italiane (nord-ovest e Sardegna in primis) la pioggia non arriverebbe. Si spera che successivamente il pachiderma stabilizzante venga spedito in pieno Atlantico, in modo da garantire discese fredde più occidentali e in grado di coinvolgere tutta la nostra Penisola nei primi giorni di novembre.

La terza mappa compie il primo passo...vedremo se in seguito verrà compiuto quello successivo...e fondamentale.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum