Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo Ponte del Primo Maggio: il tempo dovrebbe peggiorare a partire dalla Sardegna!

Il tempo previsto per il Ponte del Primo Maggio.

In primo piano - 26 Aprile 2018, ore 09.30

Aprile terminerà con tempo un po' inaffidabile al nord, discreto al centro e al sud, in attesa dell'inserimento di una saccatura dall'ovest del Continente, in grado di determinare un peggioramento sui versanti occidentali della Penisola e di scavare poi una depressione al suolo entro martedì 2 a ridosso del medio-basso Tirreno, in risalita poi verso nord nei giorni successivi.

Tutto questo porterebbe condizioni di maltempo su tutta la Penisola con precipitazioni anche generose.
Il problema è che l'emissione ufficiale del modello americano, rivisitata a fondo nelle sue corse d'ensemble, mette in evidenza un'incertezza di fondo sul comportamento della depressione, anche se a grandi linee viene confermato l'ingresso della saccatura in quota.

Cosa significa? Che il tempo potrebbe peggiorare in modo meno marcato di quanto ipotizza l'emissione ufficiale e soprattutto su zone ristrette, anziché sull'insieme del territorio come propone l'emissione ufficiale, peraltro in linea con quanto mostra anche il modello canadese GEM, che però il team di MeteoLive risulta meno affidabile.

Anche la sbandata del modello europeo, che stamane non riesce a leggere correttamente la situazione prevista, getta un velo di mistero sul reale andamento del tempo nel periodo in oggetto.

E allora? Allora ecco la previsione più probabile tenendo conto delle incertezze modellistiche:
Lunedì 30 aprile
: precipitazioni su centro est Alpi, locali rovesci anche sulle pianure del Triveneto, per il resto schiarite, clima gradevole.

Martedì 1° maggio: peggioramento su Sardegna, poi regioni centrali con piogge e temporali entro sera a partire da Toscana, Umbria ed alto Lazio, asciutto altrove ma con nubi in aumento al nord.

Mercoledì 2 maggio e giovedì 3 maggio: instabilità in estensione a gran parte del Paese ma con fenomeni più probabili su medio e basso Tirreno, temporali sparsi altrove in un contesto variabile.

Venerdì 4 maggio: ancora tempo instabile con qualche rovescio o breve temporale alternato ad effimere schiarite. 

Le temperature caleranno di alcuni gradi tra nord, centro e poi basso Tirreno, solo successivamente anche sul basso Adriatico.

Attendibilità previsionale: media 55%, seguite gli aggiornamenti!
  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum