Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MALTEMPO: la fase "parossistica" del peggioramento tra VENERDI e DOMENICA (le mappe!)

Correnti atlantiche scatenate sull'Italia nella seconda parte di questa settimana. Ecco alcuni momenti salienti...

In primo piano - 31 Gennaio 2017, ore 11.24

Il flusso atlantico è ormai padrone della scena meteorologica italiana ed europea. Non sappiamo se si tratterà di un dominio lungo oppure se nella seconda parte di febbraio i ruggiti freddi da est monopolizzeranno il tempo del vecchio continente come è successo spesso durante questa stagione fredda.

Per il momento le correnti perturbate oceaniche sono entrate blandamente sulla nostra Penisola, con qualche pioggia locale al nord e sul Tirreno.

Tra venerdì e domenica (ma con un prologo anche giovedì al nord) tali correnti daranno il meglio con due distinte perturbazioni abbastanza veloci, ma piuttosto intense in transito sulla nostra Penisola.

La prima agirà nella giornata di venerdì e interesserà segnatamente il nord e gran parte del centro (specie il lato tirrenico) con piogge sparse e rovesci. La neve riguarderà le Alpi a quote medio-alte.

Qualche rovescio si spingerà fino alla Campania e al Molise, unitamente alla Sardegna occidentale, per il resto tempo asciutto e abbastanza mite.

Una breve tregua nella mattinata di sabato e poi sotto con la seconda perturbazione che tra il pomeriggio e la serata della giornata prefestiva inizierà a dare effetti al nord e sul Tirreno a suon di piogge e rovesci.

Anche in questo caso la neve sarà di competenza dell'arco alpino a quote medio-alte, solo localmente più in basso in caso di rovesci intensi.

Il ventaglio di correnti meridionali investirà il meridione determinando un clima mite in loco, con fenomeni generalmente scarsi e limitati alla Campania e la Calabria tirrenica.

La medesima perturbazione attraverserà tutta l'Italia (ad eccezione forse delle estreme regioni meridionali) tra la notte di sabato e la giornata di domenica (terza mappa).

L'abbraccio piovoso sarà talora intenso. Al nord si risolveranno almeno in parte i problemi di carenza idrica, mentre al centro-sud arriveranno rovesci intensi a partire dal Tirreno, accompagnati anche da forte ventilazione occidentale.

Insomma, c'è molta carne al fuoco per i prossimi giorni sul nostro Paese, continuate quindi a seguirci! 

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.41: A26 Genova-Gravellona Toce

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45,3) e Aless..…

h 13.35: Roma Via dell'Amba Aradam

incidente

Incidente, difficoltà di circolazione sulla Via dei Valeri…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum