Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Adriatico diverrà presto sede di TEMPORALI ricorrenti

Svolta temporalesca già da domenica sul nord-est, poi tanti temporali per giorni a spasso per l'Adriatico.

In primo piano - 9 Maggio 2014, ore 10.05

Le regioni adriatiche diverranno presto il bersaglio preferito dai temporali che si innescheranno con l'inserimento della corrente fresca ed instabile che per giorni insisterà sull'Italia a partire da lunedì 12 maggio.

Il primo bersaglio del fronte freddo più intenso, in arrivo proprio nel pomeriggio-sera di lunedì, sarà naturalmente il Triveneto, seguito a ruota dall'Emilia-Romagna, con fenomeni anche intensi e accompagnati da grandinate e colpi di vento.

Il modello vede fenomeni particolarmente intensi ed abbondanti su Udine, Pordenone, Gorizia, Venezia, Padova, Rovigo, Forlì, Cesena, Rimini, Ravenna.

Poi i temporali si muoveranno alla conquista del centro Italia e qui sono da prevedere accumuli importanti su Marche, Umbria, Abruzzo e zone interne del Lazio. In questo caso il modello vede fenomeni temporaleschi intensi su Ancona, Pesaro e Macerata, ma anche su Perugia, Assisi, Terni, poi Ascoli, Teramo, Pescara e Rieti.

Mercoledì i fenomeni colpiranno soprattutto il basso Adriatico, pur coinvolgendo un po' tutto il meridione: previsti forti temporali su Termoli, Foggia, Bari, Barletta, Benevento, Avellino, Potenza e Matera.

L'instabilità però proprio sul basso Adriatico e in genere sul meridione metterà radici e si avranno fenomeni a ripetizione anche giovedì e venerdì, con particolare accanimento su Molise, Puglia ma anche la Calabria.

Chissà insomma che non ci scappi il primo mese con temperature appena sotto la media dopo tantissimi mesi miti.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum