Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GROSSO: "altre sorprese in primavera? Non mancheranno..."

La tradizionale intervista settimanale ad Alessio Grosso.

In primo piano - 26 Marzo 2018, ore 11.28

REDAZIONE: Grosso, l'evento di fine febbraio potrebbe costituire una svolta importante per il tempo dei prossimi mesi in Europa e in Italia?
GROSSO: il tempo è piuttosto pigro. Quando il tempo trova un equilibrio difficilmente abbandona quello schema per seguirne un altro. Pertanto questo scossone certamente ha rimescolato le carte in tavola, ha costretto il tempo a cercare un nuovo equilibrio che peraltro sta ancora cercando e questo potrebbe certamente rendere la primavera ancora particolarmente instabile.

REDAZIONE: ma cosa è realmente cambiato?
GROSSO: si vede un fronte polare più basso perché un ramo del vortice polare si è messo a visitare il nord Europa in modo molto più netto rispetto a quanto avvenuto solo sino ad un mese e mezzo fa. Un fronte polare più basso significa maggiori occasioni per le piogge primaverili sul nostro territorio, perché si traduce in un passaggio di perturbazioni più frequente nell'area mediterranea. E' già molto ma ciò che colpisce è vedere i modelli che si avventurano in proiezioni stagionali mostrano ancora la presenza dell'anticiclone russo scandinavo in grande spolvero a partire dal prossimo autunno. Quanto ci sia di ver è difficile dirlo, ma intanto si osservano queste novità che per anni non si sono viste.

REDAZIONE: c'è lo zampino del sole in tutto questo?
GROSSO: molto probabilmente si, anche se non sappiamo realmente in quale percentuale. Un sole che continuerà a "produrre" poche macchie ancora per diversi mesi.

REDAZIONE: è stata ridimensionata l'onda di calore prevista al centro e al sud per la Pasqua, anche questo è un segnale?
GROSSO: può essere. I modelli hanno visto una corrente a getto un po' più pimpante e saccature che evolvevano un po' più rapidamente verso levante senza sostare troppo sull'Iberia. Del resto il caldo previsto (ed ora smentito) per la Pasqua era legato ad una situazione di maltempo al nord, non all'avvento di una zona di alta pressione importante, per ora tenuta a frena da tutto quanto è accaduto sul Continente nelle ultime settimane.

REDAZIONE: ma alla fine come sarà il tempo di Pasqua?
GROSSO: al nord pioverà tra giovedì Santo e Sabato, per Pasqua e Pasquetta tornerà il sole. Al centro le piogge arriveranno soprattutto sabato sui versanti tirrenici, saranno più modeste lungo il medio Adriatico e la Sardegna, Pasqua e Pasquetta anche qui vedranno il ritorno del sole. Al sud pioverà sabato sulla Campania, altrove solo nuvolaglia e anche molta mitezza, domenica di Pasqua clima più fresco e rovesci sul basso Tirreno tra Calabria e nord Sicilia, Eolie comprese, più sole per la Pasquetta. 
 


Autore : Redazione di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 5 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli (Km. 31,3) e..…

h 06.46: A1 Diramazione Roma Sud

coda

Code per 1 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Svincolo Di Torrenova (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum