Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica sera, nuova perturbazione in arrivo al centro-nord

Saranno impegnate in particolar modo le regioni settentrionali, le centrali tirreniche e la Sardegna. Più asciutto lungo l'Adriatico.

In primo piano - 30 Novembre 2008, ore 09.26

Il lungo nastro di perturbazioni che sorvola a gittata continua il Mediterraneo ne ha sfornata un altra. Mentre scriviamo la nuova perturbazione è in fase di ondulazione all'altezza delle isole Baleari. Questa ondulazione porterà a contatto l'aria polare marittima in arrivo dal nord Atlantico e quella mite subtropicale in risalita dall'Algeria. La corrente a getto guizzerà sui cieli del Mediterraneo occidentale fornendo diffluenza in quota e vorticità tali da permettere, lungo il suo "left exit", la formazione di un nuovo minimo secondario di pressione che in serata si porterà sul golfo Ligure per poi traslare verso l'alto Adriatico delle prime ore di lunedì. Ecco dunque poste le condizioni per un nuovo peggioramento atteso soprattutto al nord, sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche fino alla Campania. La neve attesa sulle Alpi tra 600 e 800m ma con fiocchi possibili anche più in basso su Piemonte e Lombardia. Più protette a causa delle correnti portanti da Libeccio le regioni adriatiche dove si avranno varie pause asciutte. E proprio il Libeccio rinforzerà in nottata fino a burrasca agitanto i nostri bacini di ponente fino a provocare possibili mareggiate lungo le coste ligure, tirreniche e occidentali sarde. Scirocco in Adriatico con possibilità di acqua alta a Venezia. Ecco il dettaglio previsionale fino alla mezzanotte di DOMENICA 30 NOVEMBRE 2008 NORD: tempo perturbato con precipitazioni estese su tutte le regioni; neve sulle Alpi al di sopra dei 600-800m, con qualche fiocco anche più in basso su Piemonte e Lombardia, e sull'Appennino Ligure ed Emiliano oltre i 1000m. Qualche pausa asciutta sulla Romagna. Venti ovunque moderati: da sud sulle Alpi, da sud-est su Liguria e alto Adriatico, da est in val Padana. Mari molto mossi. Temperature in lieve calo. CENTRO: nuvolosità estesa, anche intensa lungo il versante tirrenico, con possibilità di piogge intermittenti, anche a carattere di rovescio, in intensificazione in nottata ed estensione anche alla Sardegna. Lunghe pause asciutte sulle regioni adriatiche. Neve sulle cime più elevate dell'Appennino. Venti ovunque tra moderati e forti di Scirocco ma in rotazione a Libeccio sulla Sradegna e in nottata anche sul Tirreno. Mari da molto mossi ad agitati. Temperature stazionarie. SUD: qualche addensamento lungo il versante tirrenico con possibilità di rovesci in arrivo in serata sul nord della Campania. Per il resto abbastanza soleggiato, con sostenuta ventilazione meridionale e mari ovunque molto mossi. Temperature massime in aumento.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum