Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ANALISI SPAGHETTI: il versante adriatico può sperare nell'arrivo del FREDDO dopo Natale...

Fino a martedì 27 non ci saranno novità significative. A seguire il versante adriatico può sperare nel ritorno dell'inverno, più difficile invece sulle altre regioni.

In primo piano - 22 Dicembre 2016, ore 09.12

Si sperava in una stagione dai contorni climatici differenti rispetto alle precedenti. Le carte in nostro possesso facevano ben sperare...poi tutto è nuovamente precipitato verso i soliti standard, che mostrano le orme dell'ennesimo Natale anonimo e assai poco invernale in Italia.

L'alta pressione prevista per i prossimi giorni porterà valori termici a 1500 metri ad oltre 10° superiori alle medie del periodo. Quando un'anomalia del genere si presenta a fine dicembre solitamente è scarsamente recuperabile, ma noi ci proviamo lo stesso; non vogliamo illudere nessuno, ma la scappatoia all'anonimato meteo deve essere cercata e in alcune carte è persino visibile su alcune regioni.

Per il nord e il versante tirrenico, questa mattina le carte non danno scappatoie fino alla fine dell'anno. Di conseguenza, chi ha avuto ha avuto...e chi non ha avuto seguiterà a non avere.

Per il medio-basso Adriatico e il meridione il problema anticiclonico sembra in parte risolvibile dopo Natale tramite una scappatoia verso il freddo.

In alto a sinistra vediamo un grafico che abbiamo imparato a conoscere. Quelli che vedete sono chiamati "spaghetti" e riassumono tutte le corse del modello, compresa ovviamente quella ufficiale.

La corsa ufficiale è rappresentata dalla linea verde. Le linee a metà grafico sono le temperature a 1500 metri di quota e la linea rossa è la media. I picchi che si notano più in basso sono invece le precipitazioni. Più i valori sono alti, più le piogge (o le nevicate) sono probabili e intense. Il punto geografico di riferimento è collocato sopra al Molise.

Cosa notiamo? Fino al 27 dicembre nessuna scappatoia all'alta pressione. A seguire su questo lembo d'Italia è lecito sperare che qualcosa possa cambiare, sotto l'egida di un calo termico e possibili nevicate a bassa quota.

Si tratterà delle "solite" correnti da nord-est che scorrono sulla parte orientale del pachiderma anticiclonico che incomberà sul resto d'Europa. Inutile dire che per Grecia, Egeo e Turchia sarà tutta un'altra storia: un film visto centinaia di volte e che sottolinea la poca propensione all'inverno in sede italica.

Se metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook riceverai i nostri aggiornamenti meteo direttamente sulla tua bacheca di Facebook e potrai interagire con tutti gli altri nostri fan: https://www.facebook.com/MeteoLive 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.31: SS106 Jonica

incidente

Incidente a 5,528 km prima di S.Elia (Km. 26,8) in direzione Taranto…

h 03.20: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Barriera Di Milano Nord (Km. 5,6) e Fiera Milano in direzione M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum