Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 7 al 14 gennaio: l'inverno tornerà pian piano a dire la sua

Per il momento si prevede un sostanziale rientro delle temperature entro la norma stagionale ma precipitazioni complessivamente per tutto il periodo. Un guasto più serio possibile subito dopo la metà del mese.

Fantameteo 15gg - 31 Dicembre 2012, ore 14.46

 Quando un campo di alta pressione si piazza così possente, centrale e sicuro sull'Europa e sul Mediterraneo (meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/Lungo-termine-vince-l-alta-pressione
/39961/
 e meteolive.leonardo.it/news/In-primo-piano/2/Da-meta-settimana-tutti-sotto-il-cupolone-/39964/), ci si chiede quanto possa durare. Ce lo chiediamo perchè in stagioni passate questa manovra ci portava sulla testa alte pressioni capaci addirittura di mettere in crisi un'intera stagione.

Questa volta pare non sarà così. Le vicende che si prospettano nella stratosfera polare sembrano potenzialmente favorevoli a scombussolare la calma fuori stagione, mandando presto al mittente proprio lui, l'anticiclone.

Sarà un processo lento e graduale, tuttavia avverrà proprio durante il periodo preso in esame dalla nostra chiacchierata, ovvero quello dal 7 al 14 gennaio prossimi. Alta pressione che resisterà strenuamente agli attacchi dell'inverno, tanto che fino alla metà di gennaio (peggioramento dell-1-2 escluso) vedremo ben poche precipitazioni.

Il passo iniziale sarà una lenta opera di erosione da parte delle correnti fredde continentali lungo il bordo orientale del ciclope del bel tempo, che darà come risultato un progressivo seppur graduale calo delle temperature a partire dal 7 e almeno sino alla metà di gennaio. Si rientrerà in media, come detto, e il tempo rimarrà però per gran parte asciutto, fatta eccezione solo per qualche modesta nota di instabilità al sud.

Un guasto serio sembra possibile dopo questa fase, comunque entro la seconda decade di gennaio. Fino ad allora (dal 15 gennaio in poi) avremo senz'altro tempo ed elementi sufficienti per tornare sul discorso in modo più opportuno e circostanziato.

Per il momento questa è la LINEA DI TENDENZA FINO A LUNEDI 14 GENNAIO 2013

MARTEDI 8 e MERCOLEDI 9 GENNAIO: qualche nota di instabilità al sud. Per il resto bel tempo ma con generale calo delle temperature e clima abbastanza freddo, specie sulle Alpi e lungo il versante adriatico. Possibile nebbie notturne sulla val Padana.

GIOVEDI 10 e VENERDI 11 GENNAIO: bel tempo ovunque, con temperature in lieve generale aumento. Nel corso di venerdì peggiora lungo la cresta delle Alpi, con qualche nevicata possibile.

WEEK-END 12-13 GENNAIO: sabato ancora qualche nevicata lungo le Alpi di confine centro-orientali, per il resto bel tempo con nebbie in val Padana. Domenica qualche nota di instabilità sulle Isole Maggiori e al sud. Temperature in nuova generale diminuzione.

LUNEDI 14 GENNAIO: ancora lieve instabilità al sud, con qualche piovasco isolato e brevi nevicate in Appennino anche a quote medio-basse. Bello sul resto del Paese. Nebbie e gelate in val Padana, altrove temperature nella media del periodo.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum