Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ticino, cronaca meteo del giorno 20-01-2004.

La neve ha fatto la ricomparsa su tutta la Svizzera nord alpina, mentre a sud delle Alpi abbiamo avuto episodi favonici.

Cronaca meteo - 21 Gennaio 2004, ore 09.43

La corrente umida proveniente da N ha dato luogo ad una giornata invernale con neve diffusa fino in pianura su quasi tutta la Svizzera nord-alpina, mentre a sud delle Alpi si è presentata sotto forma di Föhn a partire dal pomeriggio. In alcune città nord alpine l'accumulo mensile pluviometrico ha già superato i 100mm, mentre in Ticino da inizio anno non si sono superati i 20mm, valore più basso degli ultimi 3 anni. SUD DELLE ALPI: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso sul Ticino centro-meridionale, con nuvolosità sconfinante da N. Questa stessa nuvolosità ha fatto scendere qualche fiocco nelle zone immediatamente a sud dei crinali di confine e anche nelle valli superiori. Inoltre lo scarto barico fra i due versanti alpini ha creato le condizioni per l'arrivo del Favonio, in un primo tempo sul Ticino settentrionale e dopo mezzogiorno anche in quello centromeridionale, con le temperature che sono salite ben oltre i 10°. Il Favonio è poi cessato in tarda serata e le temperature sono diminuite. TEMPERATURE: come già accennato, dopo una notte con minime nella norma, l'arrivo del Föhn ha fatto impennare i valori pomeridiani ben oltre le medie stagionali, mentre in serata, con la sua cessazione, il calo termico è ripreso normalmente. Minime in lieve calo, tra -4° e +1° a basse quote, mentre le massime sono aumentate nettamente a causa del vento e hanno raggiunto localmente gli 11°-13° Stessa sorte per lo zero termico, "impennatosi" fino a 2000 metri di quota nel pomeriggio. VENTI: al suolo generalmente deboli in mattinata; nel pomeriggio raffiche impetuose da N, fino a 50-60 km/h in pianura. In quota moderati al mattino e forti nel pomeriggio, da NW. PRECIPITAZIONI: nessun fenomeno di rilievo, escluse le nevicate portate da N sui settori più settentrionali. NORD DELLE ALPI: giornata invernale a nord delle Alpi, con nevicate che, tra la notte e la mattinata, si sono presentate su tutto il territorio nord alpino, inizialmente fino in pianura. Dal pomeriggio il limite si è alzato fino a circa 800 metri. La neve che ha creato disagi al traffico anche nelle città, specialmente nella Svizzera Romanda (come Losanna dove sono caduti 20 cm). In serata le precipitazioni sono gradualmente cessate ad iniziare dall'Altopiano occidentale. TEMPERATURE: massime stabili rispetto a lunedì, seppure con condizioni meteo nettamente diverse, comprese tra +1° e +4°, mentre le minime sono risultate in netto aumento a causa della copertura nuvolosa, con valori attorno o poco al di sotto dello zero ovunque. Zero termico in risalita fino a 1000-1400 metri. VENTI: deboli da SW al suolo, moderati da NW in quota. PRECIPITAZIONI: diffuse, sotto forma di neve fino in pianura al mattino, in risalita oltre gli 800 metri nel pomeriggio; ecco gli accumuli in alcune città: Winterthur 3mm, Ginevra 5mm, Lucerna 12mm, Zurigo 18mm, Berna 25mm.

Autore : Steve Sosio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum