Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Genova, 4 ottobre 1990 dal razionamento idrico all’alluvione

La siccità che colpì la Liguria nell’estate del 1990 si interruppe bruscamente con un forte episodio di maltempo.

Amarcord - 31 Luglio 2002, ore 10.51

Che Genova sia abituata all’alternanza di periodi secchi e piovosi è cosa ormai risaputa, ma nell’ottobre del 1990 successe una cosa paradossale. La Liguria e un po’ tutta l’Italia era reduce da un’estate molto secca. La carenza idrica era diventata insostenibile, dato che la pioggia non era caduta in abbondanza nemmeno nelle stagioni statisticamente molto piovose. Anche il mese di settembre aveva fatto segnare valori molto al di sotto delle medie e il Comune di Genova fu costretto a dare il via al razionamento idrico. I disagi furono notevoli e tutti gli abitanti del capoluogo ligure cominciarono a pregare per l’arrivo della pioggia. Verso i primi giorni del mese di ottobre qualcosa cominciò a cambiare. Le perturbazioni atlantiche abbandonarono la via del nord Europa e cominciarono a gettarsi nel Mediterraneo, complice un ritiro dell’anticiclone delle Azzorre che quell’anno aveva spadroneggiato per mesi. Il giorno 3 ottobre ci fu la svolta: un forte temporale pre-frontale scoppiò alla sera portando ben 40mm di pioggia in circa un’ora. I tecnici dello stadio di Marassi furono costretti a posticipare l’inizio di una partita che la nazionale doveva disputare a Genova quella sera, in quanto il campo si era completamente allagato. Nella notte molti tuoni in lontananza, ma poca pioggia. Verso le 8 del mattino seguente su Genova si abbattè un nubifragio spaventoso, con allagamenti e danni un po’ ovunque. Sulla città caddero 300mm di pioggia in tre ore. La cosa paradossale è che molta gente nei negozi aveva l’acqua alle caviglie e i rubinetti a secco per il razionamento! Due giorni dopo un nuovo nubifragio portò circa 150mm in un’ora e mezza facendo crollare anche l’ala di un palazzo nella zona di Marassi con tragiche conseguenze. Tutta la pioggia che doveva cadere in mesi e mesi era caduta in due giorni! Il 1990 diede il via ad una serie di autunni spaventosi per il capoluogo ligure, primo su tutti l’autunno del 1992 con un alluvione che riversò oltre 500mm di acqua in 24 ore sulla città.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.46: SS114 Orientale Sicula

coda incidente

Code causa incidente che coinvolge mezzi pesanti nel tratto compreso tra Incrocio Acireale (Km. 80,..…

h 13.38: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (Km. 105,2) in direzione Tarvisio da..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum