Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MODELLO EUROPEO: l'alta pressione persiste sull'Europa ma abbiamo ancora un nodo da sciogliere...

L'anticiclone sull'Europa potrebbe persistere ancora diverso tempo ma il riscaldamento stratosferico polare previsto nel prossimo futuro, potrebbe stravolgere le carte in tavola.

In primo piano - 23 Dicembre 2018, ore 21.30

Novità non troppo confortanti sul tempo previsto in ambito europeo da qui ai primi giorni di gennaio 2019. L'anticiclone sul nostro territorio continuerà a monopolizzare le condizioni atmosferiche per diverso tempo, mettendo le regioni di nord-ovest ed i versanti tirrenici in una situazione di 'protezione' nella quale le perturbazioni faranno fatica a penetrarvi e la circolazione dei venti d'alta quota sarà ancora caratterizzata da una generale assenza di freddo. Di pari passo con questa situazione, saranno ben poche le occasioni di NEVE sui nostri rilievi che vivranno un periodo natalizio fatto di tempo buono ed una generale mancanza di freddo. 

Una situazione ancora una volta causata dalla persistenza dell'alta pressione sul Mediterraneo occidentale,
quale risultato di un ricompattamento del Vortice Polare. Questa circolazione, almeno attenendosi a quelle che sono le ultime elaborazioni in nostro possesso, potrebbe persistere ancora diverse giornate ma ci sono alcune novità in arrivo dalla stratosfera che potrebbero seminare i modelli nel panico; stiamo parlando del famigerato riscaldamento stratosferico polare che potrebbe portare ad un evento di 'split' (suddivisione del Vortice Polare in Stratosfera), pagagonabile a quello sperimentato lo scorso febbraio. 

Il tempo previsto tra Natale e Capodanno appare già 'segnato', tuttavia non sembra ancora così chiaro il destino di gennaio che potrebbe presentare un nuovo evento di freddo proprio nel cuore della stagione invernale. Questa dinamica potrebbe apparire un po' all'ultimo momento dalle maglie della previsione deterministica dei modelli, stravolgendo le linee di tendenza a medio e lungo termine. Staremo a vedere... 

Seguite gli aggiornamenti su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum