Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Libia: una grandinata di dimensioni record

Nei giorni scorsi una serie di fortissimi temporali hanno duramente colpito la costa libica, accompagnati da chicchi di grandine anche fino a 20 centimetri! Le impressionanti immagini di questo evento.

In primo piano - 29 Ottobre 2020, ore 18.20

 

Quelle che vi mostriamo sono immagini drammatiche che raccontano di una grandinata davvero di enormi dimensioni che si è abbattuta nella notte tra martedì 17 e mercoledì 28 ottobre sulla fascia costiera della Libia. Colpite anche le due principali città, Tripoli e Misurata. Mediamente la dimensione di questa grandinata ha superato i 10 cm di diametro ma alcuni di questi chicchi sembra che abbiano raggiunto perfino una grandezza record di quasi 20 cm. Si tratta di dimensioni davvero da record, che hanno pochi eguali al mondo e che fanno rabbrividire. Possono competere soltanto con le grandinate eccezionali che sono state documentate nel corso degli anni sulle grandi pianure americane, in particolare con l'evento di Vivian, South Dakota 2010.

Temporali di estrema violenza hanno raggiunto il golfo Libico e sono stati provocati dallo sprofondamento della circolazione di bassa pressione che nei giorni scorsi ha interessato il Mediterraneo centrale. Attraverso il transito di un fronte freddo che ha macinato chilometri verso sud, colpendo dapprima le regioni del nord Italia, poi anche quelle del centro e del sud, sono state poste a stretto contatto due masse d'aria dalle caratteristiche molto diverse, una fresca oceanica, l'altra ben più calda africana, condizioni ideali allo sviluppo di enormi nubi convettive, con temporali eccezionalmente intensi.

La grandinata è stata molto probabilmente provocata dal passaggio di una supercella che ha percorso molti chilometri, un evento di portata estrema che ha provocato i numerosi danni alle automobili, si contano a decine di centinaia i parabrezza distrutti dalla violenza della grandine. Ci sono stati danni anche alcuni edifici, moltissime vetrate sono andate in frantumi ed i tetti sono stati danneggiati. L'evento di forte maltempo ha colpito un'area molto vasta, coinvolgendo anche le zone di entroterra e perfino alcune località della Tunisia.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum