Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La parentesi calda si concluderà mercoledì al nord, giovedì sul resto del Paese

Venti più freschi di origine oceanica porteranno nuovamente le temperature su valori nella norma del periodo.

Sotto la lente - 2 Maggio 2005, ore 09.59

Ancora due giorni di caldo su quasi tutta l'Italia e poi si tornerà a temperature più consone alla primavera. Questo è il responso delle mappe in nostro possesso, una sentenza che sembrava già scritta da alcuni giorni. A riportare la colonnina di mercurio verso il basso saranno venti in arrivo dall'Atlantico, preceduti da banchi nuvolosi e qualche pioggia, ma soprattutto seguiti da aria più limpida e secca. Nella giornata di MERCOLEDI' probabilmente i 27-28°C saranno già un ricordo sulla Pianura Padana, mentre nelle zone interne di Puglia, Calabria, Basilicata, Sicilia e Sardegna i valori saranno ancora molto elevati. GIOVEDI' invece con l'arrivo di nubi più dense e vento più fresco di Maestrale le temperature scenderanno decisamente anche al centro-sud: si prevedono punte di 24-25°C solo sulla Pianura Piemontese e Lombarda a causa di venti asciutti di caduta dalle Alpi; su tutto il restante territorio italiano solo alcune punte di 20-21°C, in particolare su Veneto, Emilia-Romagna, zone interne di Toscana e Lazio, Sardegna tirrenica e regioni ioniche. Su Molise e Puglia Garganica addirittura si potrebbe rimanere al di sotto dei 17-18°C.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum