Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì con il sole su molte regioni, in attesa di un nuovo cambiamento

I titoli di oggi su MeteoLive.it: - Il tempo del fine settimana in Italia: dove sarà migliore e dove vi saranno nubi; - Tra lunedì e martedì transito perturbato al nord e al centro: dove pioverà di più? - Arriva la prima neve sulle Alpi da metà settimana prossima!; -Occasione per piogge sull'Italia almeno fino a domenica 8 ottobre.

Prima pagina - 29 Settembre 2006, ore 07.55

LIVE: definitiva attenuazione del maltempo al sud, dopo gli ultimi rovesci di ieri sulla Puglia. Questa mattina il cielo si presenta velato al nord per il transito di una debole perturbazione. In prossimità dell'arco alpino è presente qualche addensamento più compatto, ma non vengono segnalate precipitazioni. Per il resto il tempo è buono o con addensamenti di poco conto. SITUAZIONE: sull'Italia la pressione tende temporaneamente ad aumentare grazie all'espansione di un cuneo anticiclonico di matrice africana. Per controaltare tra il vicino Atlantico e l'Europa occidentale i valori barici sono in caduta libera! Questo pone le basi per la costruzione di un'intensa depressione che al momento risulta già in fase embrionale a nord ovest dell'Irlanda. La vecchia depressione, quella che ha interessato il sud nei giorni scorsi, si è portata decisamente verso levante e al momento sta dando maltempo in prossimità del Mar Nero. EVOLUZIONE: la depressione atlantica sopra citata sarà la protagonista indiscussa del tempo sull'Europa e sull'Italia nel corso della settimana prossima. Con un grande "abbraccio" le correnti atlantiche entreranno decise in area mediterranea, senza ostacoli da parte di questo o quell'altro anticiclone. Nulla potrà l'anticiclone delle Azzorre, che rimarrà defilato molto ad ovest, in Atlantico. Anche il cuneo di matrice africana che interesserà il centro-sud nel fine settimana verrà spazzato via dalla furia di queste correnti. Insomma, si prepara un "attacco" della stagione autunnale in grande stile sul Mediterraneo. Erano anni che non si osservava una cosa del genere. Anche le temperature, inizialmente abbastanza elevate, tenderanno a scendere gradualmente attorno a metà settimana e sulle Alpi comparirà la prima neve. Interessate dapprima le regioni settentrionali, poi via via tutta l'Italia, con i fenomeni più intensi in prossimità delle regioni tirreniche. Rinforzeranno anche i venti, con possibili mareggiate lungo le coste di ponente. Ne riparleremo. OGGI: giornata abbastanza buona su quasi tutta la nostra Penisola. Velature in trasferimento da nord a sud (seguite da ampie schiarite), con il sole che potrebbe vedersi come dietro ad un vetro smerigliato. Nubi più compatte nel pomeriggio tra la Val d'Ossola, il Biellese e il Torinese, con qualche debole pioggia possibile. Nubi anche tra l'Appennino laziale, l'Abruzzo e il Molise. Anche qui c'è la possibilità di qualche isolata pioggia. Temperature sempre piuttosto elevate. DOMANI: la coda di una prima perturbazione porterà delle piogge già dal mattino su Lombardia occidentale, Piemonte e soprattutto sulla Liguria (dove potrebbero assumere carattere di rovescio). Qualche pioggia anche sul Friuli nel pomeriggio. Per il resto cielo da sereno a parzialmente nuvoloso nelle zone interne, senza fenomeni. Temperature in calo nei valori massimi al nord, stazionarie altrove.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum