Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una perturbazione bussa alla porta del nord Italia

Interessate anche le regioni centrali tirreniche e la Sardegna occidentale nel corso della giornata odierna. Domani fenomeni in rapido trasferimento verso l'Adriatico ed il meridione. Mercoledì e giovedì abbastanza miti, venerdì forte vento da nord e piu freddo, specie al centro ed al sud.

Prima pagina - 2 Gennaio 2012, ore 07.34

Ecco le precipitazioni attese sull'Italia, in questo primo lunedì del nuovo anno.

Siamo di fronte ad una perturbazione moderata, ma dotata di una maggiore penetrazione rispetto ai fronti precedenti. In questo modo, anche i settori sud alpini avranno delle precipitazioni, nevose sopra i 1000-1200 metri in media.

Già sta piovendo debolmente sulla Lombardia, su parte del Piemonte e della Liguria. Qualche isolata pioggia è segnalata anche in Toscana ed in Campania.

Nel corso della giornata le precipitazioni tenderanno ad intensificarsi stante l'arrivo della parte attiva del fronte, attesa tra il pomeriggio e la serata.

QUOTA NEVE: alta sull'Appennino Ligure e settentrionale, sopra i 1500-1600 metri, in calo fino a 1300-1400 metri al passaggio del ramo freddo. Sulle Alpi invece si attesterà attorno ai 1000 metri, in calo anche qui fino a 800 metri in serata.

Tra la notte e la mattinata di domani, migliorerà il tempo al nord-ovest ed i fenomeni si trasferiranno al centro e poi sul meridione.

Seguiranno due giornate ventose, ma abbastanza miti, con condizioni di generale variabilità e qualche precipitazione al centro-sud.

ARIA FREDDA VENERDI: l'elevazione dell'alta pressione verso il nord Atlantico potrebbe buttare giù aria fredda sull'Europa centrale e sull'Italia a partire dalla giornata di venerdì. Al centro-sud sarà anche possibile qualche nevicata a bassa quota, mentre al nord sarà imminente una fase favonica.

L'inverno sembra voler reagire, provando a stoppare la forza del vortice polare. Per il momento sarà solo una vittoria parziale, ma comunque è un passo avanti rispetto alla monotonia che veniva inquadrata nei giorni scorsi. Ne riparleremo.

OGGI: molto nuvoloso al nord,con precipitazioni in estensione dal settore di nord-ovest a tutte le regioni entro il tardo pomeriggio. Si tratterà di precipitazioni moderate, solo occasionalmente a carattere di rovescio. Quota neve sui 1000-1200 metri, in calo in serata fino a 800 anche sui versanti italiani. Precipitazioni in estensione anche alla Toscana, l'ovest dell'Umbria e l'alto Lazio nel corso della giornata. Le altre regioni ancora in attesa. Libeccio in rinforzo sui bacini di ponente. Temperature in aumento al centro-sud, in calo al nord.

DOMANI: veloce miglioramento al nord-ovest e sull'alto Tirreno, concentrazione dei fenomeni tra il nord-est, il versante adriatico ed il meridione. In giornata migliora al nord-est ed al centro, ancora instabile al sud. Ventoso ed un po' freddo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 18.17: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Baggio-Cusago: Via Zurigo-Zon..…

h 18.16: A1 Roma-Napoli

rallentamento tstorm

Traffico rallentato causa temporale nel tratto compreso tra Capua (Km. 719,8) e Allacciamento Racco..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum