Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutto il maltempo minuto per minuto: il violento temporale di Modena, il nubifragio di Milano

La depressione "CONDOR" si è presentata subito con molti rovesci e notevole attività elettrica al nord. Ieri pomeriggio prologo sull'Emilia con forti temporali tra modenese, parmense ed Appennino reggiano. Si è formato un piccolo vortice sulla Liguria che manterrà condizioni di forte instabilità su nord e Toscana per buona parte della giornata, altrove abbastanza soleggiato con lieve attività temporalesca pomeridiana.

Prima pagina - 9 Agosto 2002, ore 06.49

MeteoLive seguirà la situazione del maltempo attimo per attimo nelle prossime 24 ore. Forniremo nel dettaglio tutte le notizie utili sia per i villeggianti nelle località turistiche, sia per la pubblica utilità e gli enti preposti che volessero un maggiore dettaglio. LIVE: dopo i temporali prefrontali di ieri sull'Emilia che hanno anche comportato qualche disagio nel modenese, nella notte è toccato al nord risentire i primi forti tuoni e riascoltare l'impeto dei prorompenti acquazzoni. Colpita da un intenso rovescio temporalesco, degenerato quasi in nubifragio, il capoluogo lombardo dalle 5.30 alle 6.30. A Genova sono caduti 38 mm dalla mezzanotte con una cumulo di 28 mm in un'ora. A La Spezia caduti 34 mm con 20 mm di accumulo in un'ora. Molti rovesci anche sull'alta Toscana sino al livornese con fenomeni soprattutto in mare aperto. Situazione: il perno della depressione "Condor" si trova al momento tra il Golfo di Biscaglia e la costa bretone. Ad essa è associata una intensa perturbazione che tra sabato e domenica investirà quasi tutta la Penisola. Davanti un esso un sistema temporalesco sta però già interessando il nord Italia con rovesci e temporali. L'invorticamento attorno ad un minimo relativo sul Golfo di Genova manterrà attive condizioni di instabilità per gran parte della giornata. EVOLUZIONE: forti venti di Mistral soffieranno sulla Francia meridionale nella giornata di domani, attivando sull'Italia una risposta di correnti meridionali. La zona di intersezione tra le due correnti si posizionerà lungo la linea immaginaria verticale compresa tra la Valle del Rodano e l'ovest della Sardegna. Il tempo rimarrà compromesso per tutto il fine settimana al nord, dove si verificheranno piogge moderate, a tratti anche forti, alternate a schiarite, specie lungo i litorali e sull'Emilia-Romagna. Sabato mattina la Sardegna verrà raggiunta dalla parte più attiva della perturbazione legata al vortice in quota "Condor". Nel corso della giornata i fenomeni si trasferiranno su Lazio, Toscana ed Umbria, dove potranno verificarsi temporali intensi. In giornata coinvolta anche la Campania, nella sera peggiora su Eolie, Sicilia settentrionale, Calabria tirrenica, Lucania, nord della Puglia e Molise, qualche rovescio anche su Marche ed Abruzzo. Domenica ancora rovesci sparsi al centro-sud, specie su Campania e nord della Puglia, ma anche belle schiarite. Temporaneo picco precipitativo anche su basso Veneto e pianura friulana. E LA PROSSIMA SETTIMANA? La depressione tenderà rapidamente a colmarsi, insisterà solo una residua instabilità per lunedì 12. Bel tempo e temperatura in rapido aumento da martedì 13. Il Ferragosto semba destinato a trascorrere tranquillo e soleggiato. La stabilità però non può ancora essere garantita per un lungo periodo. Previsioni per oggi in breve: Nord: molto nuvoloso con alcuni rovesci o temporali, a tratti attenuazione dei fenomeni e qualche bella schiarita, più probabile sulle Alpi occidentali e lungo i litorali. Probabile ulteriore tregua nel pomeriggio a partire da ovest, in attesa dell'arrivo del secondo fronte. Temperatura in calo nei valori massimi. Ventilazione incrociata, tipica depressionaria, prevalenza del Libeccio in quota, vento da ESE al suolo. Centro: nuvoloso sulla Toscana con qualche rovescio temporalesco possibile sul nord della regione, bel tempo altrove ma con qualche focolaio temporalesco sull'Appennino nelle ore pomeridiane che occasionalmente potrebbe spingersi fin sulle zone pedemontane. Temperatura stazionaria. Venti deboli da WSW con qualche rinforzo. Sud: bella giornata con velature sulla Sicilia, nel pomeriggio attività di nubi cumuliformi sulla Campania, il Molise, la Lucania e la Puglia Garganica con isolati rovesci, quasi esclusivamente relegati ai rilievi appenninici. In serata temporaneo rasserenamento ma contemporaneo aumentod delle nubi stratiformi su Sicilia e Calabria. Venti da WSW, in rinforzo dalla sera. Temperatura stazionaria. DOMANI: al nord: nuvolosità spesso intensa e rovesci sparsi. Molto fresco o freddino in montagna, fresco in pianura. Nella notte su domenica temporali su Golfo di Venezia e su pianura veneta e friulana. al centro: temporali e rovesci sulla Sardegna in trasferimento su Lazio, Toscana ed Umbria: su queste tre regioni saranno possibili i fenomeni temporaleschi più intensi, nubi e qualche rovescio anche su Marche ed Abruzzo. Calo termico. al sud: peggiora sulla Campania nel corso della giornata con temporali, nubi in aumento anche su Ustica, Eolie, nord Puglia, Molise, Lucania, Calabria e nord Sicilia, ancora un po' di sole altrove. In serata estensione del peggioramento e temporali sparsi, forti su Eolie, ad eccezione del sud della Puglia, della Calabria jonica e del sud della Sicilia. Temperatura in calo sulla Campania, stazionaria altrove, in lieve aumento su sud della Puglia e Calabria jonica.

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum