Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PRIMI TEMPORALI SULLE ALPI

Verso sera qualcuno potrebbe raggiungere anche la Pianura Padana. Più a sud continua la fase calda, ma entro domenica si respirerà un po' meglio anche al centro; il sud dovrà aspettare lunedì.

Prima pagina - 3 Agosto 2001, ore 07.10

NOTE DI CRONACA I primi temporali si sono propagati nella notte dalle Alpi valdostane verso l'alto Adige, dove sono ancora localmente in atto. Segnaliamo i temporali che hanno colpito la Val d'Ayas da Brusson a Champoluc, la Valtellina, il comasco e il lecchese. Sulla Pianura Padano-Veneta si è invece vissuta un'altra notte di sudore con il cielo parzialmente nuvoloso che ha ulteriormente accentuato la sensazione di disagio, intrappolando al suolo tutto il calore accumulato durante il giorno. Al centro-sud il cielo si è mantenuto generalmente sereno. SITUAZIONE GENERALE: la pressione sul Mediterraneo centrale è in graduale diminuzione. Da ovest si avvicina rapidamente al nord Italia una perturbazione temporalesca che interesserà in particolare il settore alpino. Domani un altro impulso perturbato dovrebbe presentarsi sul settentrione in modo più diretto, coinvolgendo marginalmente anche il centro Italia. Al sud le condizioni del tempo resteranno invariate. PREVISIONI PER OGGI Nord: nuvolosità variabile, più importanti lungo i rilievi con alcuni temporali sparsi che potranno risultare localmente intensi. Verso sera rischio di qualche fenomeno temporalesco anche sull'alta pianura piemontese e lombarda e nella zona del Garda. Focolai temporaleschi si potranno originare anche sull'Appennino ligure e su quello emiliano con possibile coinvolgimento delle zone di pianura limitrofe. Pochi fenomeni su Veneto e Friuli, ma anche qui la tendenza temporalesca andrà aumentando con il calare delle tenebre. Sul litorale ligure e adriatico tempo essenzialmente asciutto. Temperatura in lieve flessione nei valori massimi in pianura; calo più importante sulle zone alpine. Centro: sulla Toscana cielo poco nuvoloso con addensamenti su Apuane, Garfagnana, zona del Cimone e Mugello. Su queste zone nel tardo pomeriggio sarà possibile qualche isolato rovescio temporalesco di breve durata, altrove tempo ben soleggiato e caldo. Concentrazione di ozono nocivo nelle ore pomeridiane nelle grandi aree urbane. Venti deboli. Temperature pressochè stazionarie. Sud: bel tempo estivo. Caldo con punte massime di 35-36°C sulla Campania e sulle zone interne della Puglia e della Basilicata. Temperatura stazionaria. EVOLUZIONE PER DOMANI: Al nord tempo instabile con frequenti temporali, specie a nord del Po. Al centro cielo parzialmente nuvoloso con qualche spunto temporalesco sull'Appennino. Al sud ancora bel tempo. Cala ulteriormente la temperatura al nord, lieve calo anche al cenrro, stazionaria al sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.21: A7 Milano-Genova

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia (Km. 131,7) e All..…

h 21.17: A7 Milano-Genova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimiglia (Km. 131,7) e Allacciamento..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum