Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuovo passaggio perturbato per l'Italia da giovedì sera

Il maltempo concederà una tregua nelle prossime ore ma da giovedì sera è previsto un nuovo peggioramento a partire dal settore nord-occidentale. Venerdì piogge su buona parte del centro-nord, con minore interessamento del basso Piemonte. Sabato il fronte si sposta al centro-sud dove potrebbe dare luogo ad un minimo di pressione sul Lazio. Al nord il tempo dovrebbe migliorare per l'ingresso di correnti settentrionali.

Previsioni meteo - 27 Novembre 2002, ore 12.31

GIOVEDI' 28 NOVEMBRE NORD: al mattino sarà possibile qualche addensamento di nubi basse sulla Lombardia, specie sulle zone di pianura, con occasionali pioviggini, ma in attenuazione a metà mattinata. Su tutte le altre regioni tempo discreto, a parte qualche addensamento sul basso Piemonte e sull'Emilia Romagna. Occasionali banchi di nebbia sulle pianure nelle zone dove interverrà un maggiore rasserenamento notturno. Nel corso del pomeriggio e ancor più in serata le nubi tenderanno ad aumentare ad iniziare da W e potrebbero verificarsi le prime piogge sull'alto Piemonte e sulla Liguria. Qualche nevicata in Val d'Aosta al di sopra dei 1600 metri. In nottata i fenomeni, probabilmente, guadagneranno terreno verso la Lombardia. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in locale aumento in quelli massimi. Venti deboli, tendenti a disporsi da S sulla Liguria nel pomeriggio. Mari poco mossi, con moto ondoso in aumento sul Mar Ligure a fine giornata. CENTRO: su Marche e Abruzzo ancora qualche addensamento residuo in mattinata, ma in rapido dissolvimento. Su tutte le altre regioni condizioni di tempo buono, ma con nubi in aumento sulla Toscana a partire da W nel tardo pomeriggio. Qualche locale pioggia non sarà esclusa sulle province settentrionali durante la notte. Aumento della nuvolosità anche in Sardegna nel pomeriggio, ma senza fenomeni. Temperature in calo nei valori minimi, in aumento in quelli massimi. Venti in prevalenza deboli con qualche rinforzo da SW in Sardegna e sulla Toscana a fine giornata. Mari generalmente poco mossi. SUD: su Puglia, Basilicata e Calabria ionica ancora locali addensamenti con qualche temporale possibile sul Mar Ionio, ma in rapido allontanamento. Su tutte le altre regioni tempo in prevalenza buono, salvo locali addensamenti sul Molise. Nel pomeriggio migliora ulteriormente su tutto il settore ionico e nubi alte e sottili potrebbero invadere i cieli della Campania, senza portare conseguenze. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in aumento in quelli massimi. Venti moderati da NE sullo Ionio, in attenuazione, deboli settentrionali altrove. Mosso il Mar Ionio, con moto ondoso in attenuazione, poco mossi gli altri mari. VENERDI' 29 NOVEMBRE NORD: su tutte le regioni iniziali condizioni di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibilità di piogge sparse, meno frequenti sul basso Piemonte e sull'Emilia Romagna. Neve al di sopra dei 1600 metri sulle Alpi. Nel corso del pomeriggio si assisterà ad un miglioramento sul nord-ovest con qualche schiarita, mentre sul nord-est i fenomeni tenderanno ad intensificarsi, specie sul Trentino Alto Adige e sul Friuli Venezia Giulia. Limite delle nevicate in calo in serata, fino a 1400 metri. Temperature in aumento nei valori minimi, in lieve calo in quelli massimi. Venti moderati da S sulla Liguria, in rotazione a N in serata; deboli o moderati da SW sull'alto Adriatico, tendenti a ruotare da E -SE. Mari generalmente mossi. CENTRO: sulla Toscana cielo nuvoloso o molto nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio possibile. In serata tendenza a miglioramento ad iniziare dalle coste. Su Umbria e Lazio nubi in aumento in giornata con possibilità di qualche pioggia o rovescio, più frequente sull'Umbria in serata. Su Marche e Abruzzo temporanea fase favonica per venti da SW con poche nubi inizialmente, ma in peggioramento verso sera con scarsi fenomeni. Sulla Sardegna tempo moderatamente instabile al mattino con qualche rovescio specie sul settore nord-occidentale, con tendenza a temporaneo miglioramento. Temperature minime in aumento, massime in calo sui versanti di ponente, in aumento su quelli di levante. Venti ovunque moderati sud-occidentali, tendenti a disporsi da NW in Sardegna. Mossi i bacini di ponente, poco mossi per spianamento sottocosta quelli di levante. SUD: su tutte le regioni iniziali condizioni di tempo buono. Già dalla mattinata nubi in aumento a partire dalla Campania, in estensione al Molise, alla Calabria tirrenica e alla Sicilia nel pomeriggio-sera, con qualche rovescio non escluso. Su tutte le altre regioni persisterà il bel tempo, ma con nubi alte e sottili in aumento verso sera, ma senza fenomeni. Temperature stazionarie o in lieve calo nei valori massimi. Venti in rinforzo da W-SW in giornata. Mari poco mossi, con moto ondoso in aumento sui bacini di ponente e quelli prospicenti la Sicilia. SABATO 30 NOVEMBRE NORD: su Trentino Alto Adige, alto Veneto e Friuli Venezia Giulia addensamenti locali con qualche pioggia o nevicata a quote superiori a 900-1000 metri. Occasionali nevicate anche sui rilievi di confine della Val d'Aosta al mattino. Qualche nube ancora sull'Emilia Romagna specie in mattinata, ma con tendenza a schiarite soprattutto sul settore occidentale della regione. Su tutte le altre zone scarsi gli addensamenti e schiarite anche ampie. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in aumento sul nord-ovest in quelli massimi. Venti ovunque moderati dai quadranti settentrionali, con probabili venti di Foehn su Piemonte e Lombardia occidentale. Mari generalmente mossi, con moto ondoso in attenuazione sul Ligure. CENTRO: sulla Toscana addensamenti irregolari specie in Appennino, con qualche pioggia o breve nevicata a quote superiori a 1400 metri. In giornata tende a migliorare. Su tutte le altre regioni tempo moderatamente instabile con rischio di rovesci e qualche temporale specie su Lazio e Sardegna. Nel pomeriggio migliora anche sull'Umbria e le Marche, mentre peggiora sull'Abruzzo con qualche pioggia o nevicata al di sopra dei 1500-1600 metri. Temperature in lieve calo, specie nei valori massimi. Venti moderati da NE sulla Toscana, da NW sulla Sardegna, tra E-SE altrove. In serata i venti ruoteranno tutti dai quadranti settentrionali. Mari mossi o molto mossi. SUD: su tutte le regioni iniziali condizioni di cielo nuvoloso con possibilità di piogge e qualche rovescio, più probabile inizialmente su Calabria, Basilicata e Puglia. In giornata migliora temporaneamente su queste regioni, mentre tenderà a peggiorare nuovamente sulla Campania e sulla Sicilia con qualche rovescio. Temperature in aumento nei valori minimi, in calo in quelli massimi. Venti moderati da SE con locali rinforzi, tendenti a provenire da NW sulla Sicilia e da N altrove. Mari tutti mossi o molto mossi. TENDENZA SUCCESSIVA: domenica tempo discreto al nord e al centro, ancora qualche incertezza al sud, specie sullo Ionio. Venti settentrionali anche sostenuti al sud.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.11: A16 Napoli-Canosa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vallata (Km. 104,2) e Lacedonia (Km. 111) in direzione Canosa..…

h 22.10: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Orte (Km. 492) e Magliano Sabina (Km. 501,6) in direzione Roma..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum