Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 7 GIORNI: il colpo di scena che NON ti aspetti, una ferita al cuore dell'estate?

L'incognita del weekend: break della calura oppure semplice disturbo d'instabilità diretto alle regioni del NORD? La partita rimane apertissima!

La sfera di cristallo - 1 Agosto 2016, ore 15.00

L'avvento di una nuova offensiva instabile/perturbata, minaccerà l'anticiclone sui settori centrali d'Europa già entro venerdì 5 agosto, ponendo alcuni pressanti interrogativi circa quello che effettivamente dovremo aspettarci qui in Italia nella parte conclusiva della settimana. La previsione del modello europeo mette infatti in luce un deterioramento piuttosto rapido dell'alta pressione proprio in concomitanza col primo weekend agostiano (sabato 6 - domenica 7). L'attenuazione del campo barico sul Mediterraneo, troverebbe risposta nell'avvicinarsi di una saccatura dai settori ovest europei verso le aree centrali del continente.

L'alta pressione delle Azzorre chiuderebbe abbastanza velocemente lo strappo, interrompendo gli apporti d'aria fresca nord atlantica diretta alla nostra depressione. L'evoluzione successiva andrebbe così a costituire un "cut-off", cioè un minimo chiuso di bassa pressione sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo. I temporali riguarderebbero le regioni settentrionali d'Italia tra venerdì 5 e sabato 6 agosto, coinvolgendo poi il resto del Paese tra domenica 7 e la prima metà della settimana successiva. Il tracollo termico sensibile su tutto lo stivale. 

Questa linea di tendenza dalle sfumature decisamente instabili, non è ovviamente confermata dalla controparte americana, la quale mette in luce un passaggio sbrigativo e veloce, limitato essenzialmente alle regioni dell'Italia settentrionale.

Stiamo quindi discutendo su due scenari previsionali rivolti a MEDIO TERMINE, dalle conseguenze e dagli esiti finali completamente diversi tra loro
, esiti che lascerebbero infine strascichi nel futuro, condizionando la circolazione atmosferica anche nelle lunghe distanze previsionali. Al momento preferiamo restare in attesa, limitandoci a confermare l'avvento probabile di un episodio di instabilità sull'Italia nel primo weekend di agosto, con modalità ancora da definire. 

Sintesi previsionale da martedì 2 a lunedì 8 agosto:

Martedì 2:
un po' di instabilità sui rilievi del nostro Appennino, tempo buono su tutti gli altri settori, con temperature estive. Picchi intensi di caldo soltanto sul Mezzogiorno, altrove valori moderati di calura. Ventilazione moderata variabile, mari mossi o poco mossi.

Mercoledì 3 - giovedì 4: nuova affermazione dell'alta pressione sul nostro Paese, valori termici in graduale risalita sino a valori di caldo localmente intensi. Tempo stabile e soleggiato, ventilazione debole a regime di brezza. 

Venerdì 5 - sabato 6: rovesci e temporali in arrivo al nord e forse su parte del centro Italia, in attesa il resto del Paese. Valori termici in calo al nord, stazionari altrove. Ventilazione moderata. (da confermare) 

Domenica 7 - lunedì 8: instabilità sparsa al centro ed al nord, altrove spiccata variabilità. Flessione generale della temperatura. (da confermare)


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.18: A27 Mestre-Belluno

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Allacciamento A57 Torino-Trieste/Raccordo Per Tessera e Vittorio Ven..…

h 05.13: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Svincolo SS.412 Della Val Tidone: Pavia-Opera (Km. 26,2) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum