Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: continua la "danza" dell'anticiclone, seppure con qualche disturbo

Ancora alta pressione sull'Italia, ma con cieli spesso "sporcati" da nebbie e nubi basse. Un debole corpo nuvoloso attraverserà l'Italia nella giornata di mercoledì 16, ma senza causare effetti significativi.

La sfera di cristallo - 11 Dicembre 2015, ore 15.06

La situazione sulla nostra Penisola non cambia. Il tempo è sempre ridotto ad un monologo anticiclonico, che sfoggia come campionario migliore sole, nebbie e nubi basse.

Non fa freddo (tranne le situazioni nebbiose), non ci sono nevicate sui rilievi e le poche (ed eventuali) piogge in pianura non riescono a debellare la cappa di smog che avvolge le nostre metropoli da diverso tempo.

Un inizio inverno comandato da un vortice polare che seguita a girare all'impazzata, accorpando tutto il freddo alle latitudini del polo.

Questa situazione di sostanziale "equilibrio" continuerà anche nei prossimi giorni, quantomeno fino alla metà della settimana prossima.

Il progressivo invecchiamento della struttura stabilizzante sarà causa di cieli "sporchi" su gran parte d'Italia; nubi basse e nebbie seguiteranno ad interessare vaste porzioni dello Stivale Italico, lasciando ampi squarci soleggiati in prossimità dell'arco alpino.

Tra martedì 15 e mercoledì 16 dicembre (prima cartina in alto a sinistra) una perturbazione tenterà di entrare sul bacino del Mediterraneo, ma la sua forza sarà notevolmente indebolita dall'alta pressione.

Ne deriverà un guasto relativo delle condizioni atmosferiche al centro-nord, con qualche piovasco in marcia da ovest verso est, ma senza troppe pretese. Sulle Alpi arriveranno anche deboli nevicate a quote medio-alte e la maggiore ventilazione potrebbe migliorare in parte la qualità dell'aria nelle nostre città.

L'intervallo debolmente instabile (come è facilmente intuibile) sarà di breve durata.

Nel prossimo fine settimana la pressione tornerà a salire sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo, come dimostra la seconda cartina a lato.

In altre parole, sulla nostra Penisola si ripristineranno condizioni di stabilità con bel tempo sui colli e sui monti. In pianura invece graveranno fitte nebbie che tenderanno a dissolversi solo parzialmente nell'arco della giornata.

Se volete conoscere la linea di tendenza a lungo termine potete leggere la rubrica "Fantameteo". Per il momento, ecco la tendenza fino a venerdì 18 dicembre.

Da sabato 12 fino a lunedì 14 dicembre molte nubi, ma scarsi fenomeni al centro-nord, al massimo qualche pioggia sul Tirreno. Più sole altrove. Nebbie in pianura in parziale dissolvimento nell'arco della giornata. Freddo sotto nebbia, mite altrove. Martedì 15 dicembre ancora nubi sparse al centro-nord con basso rischio di pioggia, più sole al meridione. Mercoledì 16 dicembre qualche pioggia al centro-nord con spruzzate di neve sui rilievi, per il resto invariato. A seguire bel tempo almeno fino a venerdì 18 dicembre.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.13: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

coda

Code causa manifestazione a Svincolo SS1 Aurelia Per Pisa (Km. 77,1) in direzione Darsena Manif..…

h 08.11: SS16 Adriatica

blocco rallentamento

Traffico rallentato, chiusura corsia nel tratto compreso tra 5,168 km dopo Incrocio Macchia Di Mont..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum