Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone ritorna gradualmente in sella, più forte di prima

A partire da nord, il tempo stabile e soleggiato tornerà ad interessare gradualmente buona parte dello Stivale. Alpi di nuovo con l'inversione termica ed estremo meridione alle prese con instabilità residua. Venerdi gli ultimi fiocchi al centro, sabato al sud.

La sfera di cristallo - 18 Dicembre 2006, ore 16.25

Come un mostro dalle sette vite, come una piovra dai mille tentacoli, come il padrone incontrastato che tutto decide in sede europea, il famigerato anticiclone chiuderà i boccaporti del freddo sul Mediterrano e poi si riprenderà anche il terreno perduto, portando nuova stabilità anche su quelle regioni che finora di stabilità ne avevano vista ben poca, vale a dire Calabria, Sicilia e Sardegna. Si annunciano insomma una Vigilia ed un Natale all'insegna del tempo soleggiato ovunque, su tutto lo Stivale, dal Brennero a Pantelleria! Certo, farà freddo, specie in Pianura Padana e nelle valli interrne, e dunque non pensate alla primavera, perché di ghiaccio al mattino ne vedrete sin troppo; ma di piogge e nevicate sembra proprio non esserci traccia nel medio periodo. Con tutte le eccezioni del caso, naturalmente. Quali eccezioni? E' semplice: al sud e sul medio adriatico negli ultimi giorni della settimana (venerdi e sabato), quando gli ultimi fiocchi lambiranno i litorali del medio adriatico e imbiancheranno l'Appennino Lucano. Poi forse a Santo Stefano un nuovo peggioramento tornerà ad impadronirsi delle Isole Maggiori. E la neve? E l'inverno? E il Bianco Natale? Triste a dirsi, ma dobbiamo rimandare. Purtroppo le prospettive sono davvero poco edificanti da questo punto di vista. VENERDI 22 DICEMBRE Nord-ovest: Tempo stabile e soleggiato, cielo terso. Molto freddo al mattino con estese gelate. Forte tramontana sulla Liguria. Nord-est: Tempo stabile e soleggiato pressoché ovunque. Reisdui addensamenti sulla dorsale appenninica e sull'attigua fascia pedemontana. Molto freddo al mattino con estese gelate. Bora sostenuta su Appennino e Romagna. Centro: Instabile con neve fino a quote prossime al litorale su Marche ed Abruzzo; molto nuvoloso ma tendenzialmente asciutto sul resto del settore peninsulare. Perturbato sulla Sardegna orientale. Venti forti da nord-est. Freddo. Sud: Instabilità diffusa con tendenza a tempo perturbato sulla Calabria jonica. Neve fino a quote collinari su Molise, Puglia e Basilicata. Più asciutto sul Tirreno. Temperature in calo ovunque. Freddo ovunque. SABATO 23 DICEMBRE Nord-ovest: Bel tempo ovunque. Temperature diurne in ripresa, ma nacora molto freddo al mattino con estese gelate. Tramontana in attenuazione sulla Liguria. Nord-est: Addensamenti residui sulla Romagna. Per il resto bel tempo ma molto freddo al mattino. Estese gelate in pianura. Temperature diurne in lieve ripresa. Venti in attenuazione. Centro: Addensamenti su Marche, Abruzzo e Perugino, senza fenomeni. Ancora perturbato sulla Sardegna orientale e sul Cagliaritano. Ampiamente soleggiato altrove con temperature massime in aumento. Venti ancora forti sull'Isola. Freddo ovunque. Sud: Ultime piogge sulla Sicilia, per il resto schiarite alternate ad addensamenti sterili. Freddo ovunque e venti ancora tesi. DOMENICA 24 DICEMBRE Nord-ovest: Giornata stabile e soleggiata, molto fredda al mattino. Temperature in aumento durante il giorno, specie in quota. Nord-est: Giornata stabile e soleggiata, molto fredda al mattino. Temperature in aumento durante il giorno, specie in quota. Centro: Ultimi disturbi su medio adriatico e Sardegna, per il resto stabile e soleggiato. Freddo al mattino, specie nelle valli. Temperature diurne in aumento. Venti in attenuazione. Sud: Ultime incertezze su Calabria jonica, Molise, Sicilia meridionale e Salento; per il resto sole incontrastato. Freddo al mattino, specie nelle valli interne. Temperature diurne in ripresa. LUNEDI 25 DICEMBRE Nord-ovest: Freddo al primo mattino con nebbie in banchi ed estese gelate in pianura e nelle valli. Inversione termica durante il giorno con temperature gradevoli in quota. Soleggiato ovunque. Nord-est: Freddo al primo mattino con nebbie in banchi ed estese gelate in pianura e nelle valli. Inversione termica durante il giorno con temperature gradevoli in quota. Soleggiato ovunque. Centro: Giornata di sole ovunque, temperature diurne in ulteriore lieve ripresa. Ancora molto freddo nelle conche interne al primo mattino. Qualche nube sulla Sardegna meridionale. Sud: Nubi irregolari sulla Sicilia, altrove tempo stabile e soleggiato. Freddo al mattino con gelate nelle valli e nelle conche interne. MARTEDI 26 DICEMBRE Nord-ovest: Freddo al primo mattino con nebbie in banchi ed estese gelate in pianura e nelle valli. Inversione termica durante il giorno con temperature gradevoli in quota. Soleggiato ovunque. Nord-est: Freddo al primo mattino con nebbie in banchi ed estese gelate in pianura e nelle valli. Inversione termica durante il giorno con temperature gradevoli in quota. Soleggiato ovunque. Centro: Nubi medio-alte in arrivo sulle regioni tirreniche. Peggioramento più importante sulla Sardegna con l'arrivo di nuove piogge. Soleggiato altrove. Temperature nella media. Sud: Nubi medio-alte in arrivo sulle regioni peninsulari. Peggioramento più importante sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale con l'arrivo di nuove piogge. Temperature nella media.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum