Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giù il sipario sulle piogge, arriva una parentesi anticiclonica in attesa del FREDDO

Ultime incertezze al sud fino a venerdì, poi l'alta pressione guadagnerà terreno verso la nostra Penisola portando tempo buono e abbastanza mite. Freddo in agguato per la fine del mese.

La sfera di cristallo - 17 Dicembre 2008, ore 15.20

La depressione che ha portato maltempo sull'Italia nei giorni scorsi tende a perdere energia e a spostarsi verso sud est. Da ovest l'alta pressione delle Azzorre, stufa di stare sempre "di quinta" sul Vicino Atlantico, spingerà presto un cuneo verso levante, che invaderà le nostre regioni a partire dalla giornata di sabato. Una pausa provvidenziale, visti gli allagamenti, le esondazioni ed i metri di neve che hanno "sepolto" gran parte dell'arco alpino in questa prima quindicina di dicembre. Tornerà il sole su molte regioni, ma anche la nebbia in pianura al nord. Dove non ci sarà la nebbia (quindi lungo le zone costiere ed in quota) il clima sarà anche mite per la stagione, con il rischio di valanghe che aumenterà in maniera marcata. L'alta pressione in questione sarà solo la propaggine più orientale di un più vasto anticiclone che stazionerà in pieno Atlantico. Tramite i suoi spostamenti, esso farà (è davvero il caso di dirlo) "il bello ed il cattivo tempo" sulle nostre regioni nel corso delle prossime settimane. Se in una prima fase sarà prevalente la spinta dinamica verso est (quindi bel tempo e mite sull'Italia), in un secondo momento la struttura stabilizzante potrebbe ritirarsi più ad ovest e puntare decisamente verso nord attorno alla fine del mese. La rubrica fantameteo si occuperà della possibile ondata di freddo che potrebbe abbattersi sull'Italia tra una decina di giorni. Per il momento godiamoci qualche bella giornata e per chi viaggia, attenti alle nebbie sulle pianure del nord! Ecco la linea di tendenza per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 18 e venerdì 19 dicembre: tempo abbastanza buono al nord, sulla Toscana, l'Umbria e l'alto Lazio. Ancora instabile su Marche, Abruzzo, con neve sopra gli 800-1000 metri. Piogge anche sulla Sardegna e al sud, in modo particolare sulla Campania. Ventoso e anche freddo in Adriatico specie venerdì. Sabato 20 dicembre: ultime piogge sulla Sicilia settentrionale e la Calabria tirrenica, in attenuazione. Per il resto bel tempo, ma con nubi alte e sottili in transito senza precipitazioni. Ancora ventoso al sud. Freddo e nebbie al mattino al nord. Più mite di giorno. Domenica 21 dicembre: nubi sulle Alpi con qualche nevicata sui settori confinali dell'alto Adige. Per il resto bel tempo, salvo esile nuvolosità in transito. Mite nelle ore centrali del giorno, specie in quota. Lunedì 22, martedì 23 e mercoledì 24 dicembre: alta pressione e bel tempo praticamente ovunque. Nebbie anche fitte sulle pianure del nord al mattino, in parziale dissolvimento nelle ore centrali del giorno. Qualche nube solo sulle Alpi, senza fenomeni. Mite soprattutto in quota al nord. Inversioni termiche sulle pianure.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum