Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPERATURE: ancora verso il FREDDO!

C'è chi non si è ancora rassegnato al ridimensionamento dei valori termici.

In primo piano - 28 Settembre 2018, ore 10.48

Quando arriva un grosso temporale in piena estate e il termometro crolla da oltre 30°C a 15°C, la cosa è sicuramente temporanea, ma quando l'estate si prolunga sino all'ultimo, sino alla terza decade di settembre, e poi arriva un'irruzione di aria molto fresca, è chiaro che i valori di temperatura si abbassano bruscamente e faticano a risalire e certamente non risalgono più su valori estivi, salvo alcune eccezioni.

Bisogna dunque abituarsi alla nuova stagione: vestirsi un po' di più, adattandosi agli sbalzi che inevitabilmente intervengono tra notte e giorno.

Già domenica 30 settembre affluirà nuovamente aria un po' più fresca da est al nord e lungo l'Adriatico, come si evince anche dalla mappa che vi postiamo qui in alto a sinistra.

Un'altra offensiva l'autunno la porterà all'inizio della prossima settimana, quando una stretta saccatura piomberà sull'Italia, lasciandoci in eredità un vortice freddo in quota molto insidioso, in grado di dispensare precipitazioni ma anche di veicolare aria decisamente fresca dal centro Europa sin nel cuore del Mediterraneo.

Naturalmente i valori termici sensibilmente sotto la media sono previsti oltralpe, ma il fresco sarà presente a tutti gli effetti anche sullo Stivale, con temperature massime che potrebbero non superare i 15°C sulle regioni più colpite dalle precipitazioni e dai rinforzi del vento.

Il trend delle temperature tornerà ad allinearsi con la media del periodo intorno a giovedì 4 ottobre, quando ritroveremo aria mite su tutto il Paese, grazie ad una probabile nuova espansione di un cuneo di alta pressione.

Da notare però che ormai sono in azione le inversioni termiche e nelle zone dove il grado di continentalità è più elevato, l'aria fredda può ristagnare nei fondovalle anche senza essere evacuata, anche se in alta quota nel frattempo affluisce aria molto più mite.

Consulta qui tutte le mappe:
http://www.meteolive.it/speciali/TEMPERATURE/55/anomalie-delle-temperature-per-i-prossimi-7-giorni-a-1-500m-/32513/
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum