Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temperatura nella norma? Ecco la VERA ANOMALIA!

Il fatto che le temperature risultino più o meno sopra o sotto la media rappresenta la regola in meteorologia, invece gli stessi addetti ai lavori considerano queste oscillazioni delle anomalie.

In primo piano - 29 Maggio 2007, ore 15.01

Siamo 2°C sotto la media, 7°C sopra la media: il tempo è impazzito, siamo sempre fuori norma. Ma cos'è la norma in meteorologia? Esiste veramente una norma? E' come quando si misura la febbre: per essere nella norma dovremmo misurare circa 36.2°C, in realtà, anche quando siamo in salute, se ce la misuriamo al mattino sarà attorno o addirittura più bassa di questo valore, nel pomeriggio salirà anche a 36.7 e verso sera, specie quando siamo affaticati, ecco spuntare un bel 37. Un po' di alterazione si dice, è normale, la mattina dopo andremo al lavoro consapevoli di non avere nulla. Nel tempo invece tutto sembra in perenne anomalia. Pensate a quante volte le temperature sono rimaste nella media...ci avete pensato?...Poche...diremmo pure quasi mai. Le normali oscillazioni termiche si sono sempre verificate, gli scienziati le hanno chiamate anomalie e la gente comune ha considerato questa parola nel senso più brutale del termine, come se il tempo fosse affetto da chissà quale patologia. Fa sorridere sentir dire: ha fatto più freddo della norma in Spagna e in Francia e ha fatto più caldo sui Balcani. Tutti sanno che quando (e succede molto spesso) su un settore del Continente scende aria fredda, sull'altro settore dovrà naturalmente salire aria calda per la teoria dei vasi comunicanti. Il punto di contrasto tra le due masse d'aria avrà forse le temperature nella media ma si tratterà solo di una breve fase. Perchè dunque stupirsi, perchè dire: il tempo è ammalato? Vivere tutte le stagioni in media, quello si, sarebbe un miracolo, la vera anomalia. Trovatemi un anno in cui non vi sia stato un mese con temperature sopra o sotto la media. Scrivetemi! E ditemelo! Io non riesco a trovarne uno. La temperatura del Pianeta è salita e continua a salire inesorabilmente? Riprendendo l'esempio della febbre, diciamo che è come se avessimo alzato la media del benessere fisico a 36.8°C, e gli shalzi che si verificano nel corso dei mesi non sarebbero che una naturale, ciclica, oscillazione attorno a quel valore, che certamente è più alto di 50 anni fa ma rappresenta comunque un nuovo punto di riferimento in cui si inseriscono normali alterazioni. (febbri, febbriciattole, raffreddamenti). La febbre del pianeta ci porterà presto a considerare come media i 40°C? Per il principio di precauzione ognuno è chiamato a cercare di inquinare il meno possibile, ma la corsa inesorabile al febbrone da cavallo è tutta da dimostrare, perchè dovremmo anche chiederci che razza di termometri stiamo usando per misurarci la febbre e se i termometri che usavamo prima erano corretti e funzionavano tutti allo stesso modo...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 1,331 km prima di Svincolo Capaci-Isola Delle Femmine (Km. 4,5) in direzione Svincolo..…

h 06.49: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Sud (Km. 8,9) in direzione Bologna dalle 06:45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum