Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo della serata-notte al nord: tutto quello che è bene sapere

Vediamo cosa accadrà.

In primo piano - 10 Aprile 2006, ore 12.10

Il minimo depressionario che stanotte originerà il forte maltempo su alta Lombardia, Canton Ticino, Verbano, Ossola si sta originando in queste ore a causa dell'approfondimento di un minimo barico che dalla Corsica sta per abbracciare tutto il nord con valori dapprima di 1004hPa, poi di 1002 quando tenderà ad isolarsi sull'Appennino tosco-emiliano, e infine di 1000hPa quando lo ritroveremo sulla Lombardia centrale nel cuore della notte. In quota c'è poi una saccatura caratterizzata da geopotenziali piuttosto bassi che favoriranno l'abbassamento consistente del limite delle nevicate nel corso della notte. In più l'ingresso di aria artica dai valichi alpini e dalla Valle del Rodano farà il resto. Bufere intense di vento e neve colpiranno l'arco alpino oltre i 1800-2000m, i fiocchi potranno raggiungere localmente i 500-600m nelle vallate più interne e strette. Il contrasto è testimoniato da un gradiente di pressione piuttosto forte tra i due versanti alpini che, nel corso della mattinata di martedì, innescherà il FAVONIO sulle Alpi occidentali, e a stretto giro sulla pianura piemontese e lombarda, spazzando il cielo dalle nubi di queste zone ma spostando contemporaneamente il contrasto tra le correnti fredde e quelle più umide, miti e sciroccali sull'Emilia-Romagna, il Triveneto e la Liguria. Sempre in mattinata la presenza del minimo consentirà ulteriori precipitazioni sul Triveneto con NEVICATE sulle Dolomiti ma dopo il mezzogiorno il Foehn irromperà anche sull'Alto Adige. L'ultima zona a migliorare sarà in serata la fascia costiera veneta, romagnola e friulana. Il vento non si attenuerà prima della tarda serata. Naturalmente soffierà molto forte in mare aperto sul Ligure come Tramontana, (a sostituire il Libeccio) violento sul Golfo del Leone con mare agitato. La pressione aumenterà mediamente sino a 1008 hPa a fine giornata.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum