Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

AGGIORNAMENTI! Nel week-end a rischio NEVE il nord, nuovi NUBIFRAGI al sud?

Le ultimissime dalla redazione di MeteoLive.

In primo piano - 26 Novembre 2013, ore 12.40

-Stanotte transito sull'Italia di un altro pacchetto di aria fredda in quota, in particolare a ridosso del settentrione, con conseguente ulteriore diminuzione delle temperature, specie in montagna e punte da record per la stagione oltre i 2000m.

-Un'approfondita analisi dei modelli ci ha portato a pensare che un minimo "a fagiolo" si andrà a scavando alla media quota sul nostro Paese tra sabato e le prime ore di domenica, determinando fenomeni alle estremità, dunque al nord-ovest e sullo Jonio. In entrambe le zone è infatti previsto che si scavi un minimo al suolo molto insidioso: il primo a ridosso del golfo ligure, il secondo o sul Golfo di Squillace o sul Golfo di Tarano.

-Le conseguenze sarebbero le seguenti:
al nord nevicherebbe a tratti sino in pianura sia per l'inserimento di nuova aria fredda in quota, che per la presenza di sacche fredde residue al suolo ancora relative all'irruzione fredda che stiamo sperimentando. Nevicate più abbondanti sarebbero destinate al basso Piemonte, all'Appennino ligure e all'Emilia.
Al sud si riattiverebbero nuclei temporaleschi marittimi anche molto intensi sul versante jonico e in generale sulla Sicilia, con rischjo i picchi anche superiori ai 200mm lungo la fascia costiera. Il richiamo di venti sciroccali a stretto contatto con l'aria più fresca in discesa da nord-ovest potrebbe davvero costruire linee di rovesci molto intense.

-La prossima settimana oltretutto la trottola depressionaria seguiterà ad insistere tra la Tunisia, il Mediterraneo, le isole maggiori ed il nostro meridione, con il rischio di dispensare ulteriori precipitazioni temporalesche anche intense, mentre sul resto del Paese l'alta pressione garantirebbe alcuni giorni di bel tempo ma con freddo intrappolato nei bassi strati dalle inversioni di temperatura e possibili nebbie.

-Confermata anche dalle ultime emissioni del modello americano l'evoluzione perturbata per il week-end 7-8 dicembre.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum