Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lungo termine: FREDDO alternato a condizioni di MALTEMPO

Diamo uno sguardo alla situazione a lungo termine per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 22 Novembre 2013, ore 14.28

L'eterna lotta tra l'alta pressione atlantica e le discese fredde di matrice settentrionale continuerà anche all'inizio del mese di dicembre. L'aria fredda scenderà a fasi alterne verso sud, rinvigorendo le condizioni di instabilità già presenti nel Mediterraneo.

Non mancheranno inoltre fasi di distensione dell'alta pressione atlantica lungo i paralleli, che placheranno un po' le ire del tempo, specie al nord e al centro.

Il fine settimana a cavallo tra novembre e dicembre proporrà una nuova irruzione fredda sull'Italia, questa volta di provenienza settentrionale.

La cartina che vedete si riferisce proprio alla giornata di sabato 30 novembre. Tra domenica e lunedì, di conseguenza, è atteso sull'Italia un nuovo calo delle temperature ed una situazione di tempo molto instabile sulle nostre regioni centro-meridionali.

La direzione centro-orientale della colata determinerà un salto quasi completo del settentrione ( dal punto di vista dei fenomeni) se si eccettua qualche precipitazione sul nord-est. Il freddo invece si sentirà quasi ovunque e sulle pianure del nord ( in assenza di vento) saranno possibili anche gelate.

Il rubinetto dell'aria fredda verrà però chiuso abbastanza in fretta da un allungo dell'alta pressione atlantica verso l'Europa centrale. Tra martedì e giovedì il tempo sarà nel complesso buono al centro-nord, mentre il meridione avrà ancora instabilità a causa di una struttura ciclonica che si anniderà tra lo Ionio e il Golfo di Taranto.

La tregua sarà comunque breve, in quanto tra venerdì 6 e domenica 8 dicembre una nuova e piu cospicua colata fredda, questa volta con traiettoria più occidentale, riporterà il maltempo sull'Italia, con neve a quote abbastanza basse sul nord-ovest. La seconda cartina si riferisce alla giornata di sabato 7 dicembre: notate il poderoso allungo dell'alta pressione atlantica verso nord e la massiccia discesa fredda sull'Europa occidentale, che attiva il forte maltempo sull'Italia.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum