Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dall'estate all'autunno e ritorno (ma in tono minore)

Osservando le carte a lungo termine, settembre sembrerebbe aver esaurito qui le sue cartucce temporalesche, in realtà le masse d'aria fresca intorno a metà mese si faranno nuovamente sentire o da ovest o da nord est.

Fantameteo 15gg - 3 Settembre 2012, ore 14.27

"In due giorni è caduta tutta la pioggia di un intero mese, si sente dire, è la prova dell'estremizzazione dei fenomeni". Tutte balle! Perlomeno in estate. Infatti, o fa davvero una stagione estiva pietosa, caratterizzata da passaggi perturbati in serie o da gocce fredde, cosa molto rara alle nostre latitudini, oppure è impossibile che nel trittico estivo le piogge possano cadere con regolarità al ritmo di 10mm alla settimana per arrivare al bottino medio dei 40-50mm mensili. E' un'utopia, più ancora, una autentica fesseria, scritta da chi non sa nulla di meteorologia.

E' normale dunque che in estate, ma anche in settembre, che pure è mese estivo a quasi tutti gli effetti, i temporali scarichino tutta la pioggia del mese in un paio di episodi e finisca lì. 

Sta succedendo anche adesso: infatti, come peraltro già annunciato, dall'estate siamo passati ad un quasi autunno, per poi ritrovarci di nuovo nella stagione del sole, almeno per alcuni giorni, forse anche un paio di settimane.
Nella carte sembra nuovamente primeggiare un anticiclone, ma questa volta si tratta dell'anticiclone delle Azzorre, quello che molto spesso in settembre regala la piccola estate settembrina.

Certo, se qualche saccatura affondasse nuovamente il colpo verso l'estremo ovest del Continente, sperimenteremmo l'ennesimo afflusso caldo africano, ma si tratta ancora di un'ipotesi tutta da verificare e certamente non avrebbe l'intensità di quelle che abbiamo vissuto in luglio e agosto.

In ogni caso le masse fresche ed instabili si andranno riorganizzando e, in qualhe modo, si rifaranno sentire alle nostre latitudini, magari con un parziale afflusso fresco da nord-est, che determina un calo di qualche grado delle temperature e alcune situazioni temporalesche in Adriatico e al sud. Insomma settembre tornerà stabile ma non è detto che lo resti per tutto il resto del mese.

C'è poi da considerare il fatto che, dopo una depressione come quella che ci sta interessando, i modelli tendenzialmente tendono a proporre una fase di tempo più stabile, che statisticamente appartiene di più alle caratteristiche del settembre.
Aspettamo però insieme dietro l'angolo le sorprese...

RIASSUMENDO:
lunedì 10 e martedì 11 settembre: bel tempo ovunque con caldo moderato.

mercoledì 12 e giovedì 13 settembre: possibile afflusso di aria fresca lungo l'Adriatico con venti nord orientali in inserimento sull'Italia e qualche temporale su Abruzzo, Molise e meridione, specie zone interne, lieve calo delle temperature.

venerdì 14 e sabato 15 settembre: bel tempo ovunque, di nuovo caldo.

domenica 16 settembre: possibile peggioramento da ovest sul settentrione per l'inserimento parziale di una saccatura atlantica, da confermare.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum