Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 7 giorni: ASSALTO FREDDO nel fine settimana!

Confermata sia la breve fase mite che il forte raffreddamento del fine settimana con neve anche a bassissima quota al centro e al sud

La sfera di cristallo - 11 Gennaio 2021, ore 15.20

Il tempo sull'Italia non finisce mai di sorprendere. Dopo la fase fredda che stiamo sperimentando in queste ore, il clima tenderà ad addolcirsi a metà settimana stante un flusso di correnti relativamente miti da nord-ovest. La compressione indotta dalle Alpi si farà sentire soprattutto sui settori di Ponente, mentre la Sardegna verrà colpita da forti venti di Maestrale.

Ecco come saranno disposte le temperature a 1500 metri nel cuore di questa piccola "scaldata", ovvero nella notte tra mercoledi 13 e giovedi 14 gennaio:

Notate i forti venti di Maestrale che impegneranno la Sardegna e molte aree del meridione, dove sarà anche possibile qualche pioggia. Sui settori di ponente, ma su gran parte del nostro Paese, interverrà un clima più mite anche se ventoso, con il freddo che per il momento resterà rintanato a nord-est.

Cosa succederà in seguito? Tra venerdi 15 e sabato 16 gennaio un impulso instabile aprirà le danze fredde sul nostro Paese. Passerà molto velocemente al nord dove non darà fenomeni, mentre al centro e al meridione si farà sentire a suon di piogge e nevicate. Ecco la situazione attesa in Italia nella notte tra venerdi e sabato secondo il modello americano:

Neve sui 200-300 metri sull'Appennino centrale e in tendenza anche su quello meridionale. Non si esclude qualche spruzzata di neve anche in pianura o lungo le coste adriatiche. Altrove non avremo fenomeni, ma un marcato calo delle temperature ad iniziare dalle regioni settentrionali, con forti venti tra nord e nord-est.

Il momento più freddo è atteso nella notte tra domenica 17 e lunedi 18 gennaio. Ecco le temperature previste a 1500 metri dal modello americano per il suddetto periodo:

Freddo intenso! Isoterme alla medesima quota comprese tra -10 e -11° sulla verticale della Pianura Padana e del versante adriatico. Questo deporrà per avere valori termici prossimi allo zero anche sulle aree di pianura e le coste. Il freddo arriverà anche lungo il versante tirrenico e sulle Isole, ma in maniera meno cruda ed intensa.

Se volete conoscere la tendenza del tempo a lungo termine leggete la rubrica Fantameteo. Per il momento ecco la tendenza per i prossimi sette giorni in Italia.

Da martedi 12 fino a giovedi 14 gennaio fase relativamente più mite e variabile sulla nostra Penisola. Qualche pioggia al sud e neve lungo le creste di confine delle Alpi, ventoso specie sulle Isole con mari in cattive condizioni.

Tra venerdi 15 e sabato 16 gennaio: maltempo al centro e al sud con piogge e neve nella notte su sabato sopra i 200-300 metri, localmente anche in pianura. Al nord tempo asciutto, ma molto freddo. Venti in intensificazione da nord-est ovunque.

Tra domenica 17 e lunedi 18 gennaio molto freddo sull'Italia specie al nord e sul versante adriatico dove saranno probabili spruzzate di neve anche in pianura. Tempo asciutto e ventoso altrove.

 

 

 

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum