17:55 1 Dicembre 2023

Meteo: non c’è spazio per l’alta pressione, che inizio di dicembre!

Da oggi comincia ufficialmente l’inverno meteorologico e possiamo confermarvi che l’avvio della nuova stagione sarà decisamente turbolento e ricco di episodi freddi e anche nevosi. Saranno le perturbazioni atlantiche le principali protagoniste di questa prima decade di dicembre, pertanto dovremo aspettarci una maggior concentrazione di piogge, nevicate e clima freddo sulle regioni del nord. 

Dopo il maltempo del week-end, concentrato principalmente sul settentrione, ci aspettiamo almeno altre due perturbazioni nel corso della prossima settimana.

Tra lunedì sera, martedì e le prime ore di mercoledì scorrerà una perturbazione da ovest verso est in grado di portare piogge su buona parte dello Stivale. Arriverà anche la neve a bassissima quota sulla Val Padana centro-occidentale, dove si consoliderà un modesto cuscinetto d’aria fredda nei medio-bassi strati. 

Dopo questo breve episodio nevoso, che al limite porterà qualche centimetro d’accumulo a bassa quota, ci sarà una piccola pausa in attesa del sempre più probabile peggioramento dell’Immacolata. L’ennesima perturbazione da ovest potrebbe danneggiare il tempo l’8 dicembre, causando nuove nevicate a bassa quota sul nord Italia. 

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Sabato 2 dicembre: ancora maltempo al nord con neve in collina sul Triveneto. Peggiora gradualmente anche al centro.

Domenica 3 dicembre: ultimi fenomeni al nordest con fiocchi di neve in collina. Rovesci nevosi anche su Romagna e Marche a bassa quota (collina). Migliora su nordovest e lato tirrenico. Calo delle temperature.

Lunedì 4 dicembre: breve pausa su centro e sud, aumentano nuovamente le nubi al nord. Dalla sera nevicate fino a bassissima quota sul nordovest.

Martedì 5 dicembre: ennesimo peggioramento su gran parte d’Italia. Fronte caldo in arrivo da ovest, con possibilità di neve in pianura (debole o moderata) tra Piemonte, Emilia, Lombardia.

Mercoledì 6 dicembre: migliora al nord, maltempo diffuso su centro e sud. Neve in Appennino a quote alto collinari.

Giovedì 7 dicembre: breve fase di transizione tra una perturbazione e l’altra. Clima freddo al nord.

Venerdì 8 dicembre: nuovo peggioramento per l’Immacolata. Maltempo al nord e alto Tirreno, rischio neve a quote basse sul nordovest (da confermare).

 

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA

>>> MILANO

>>> NAPOLI

>>> altre località

Autore : Raffaele Laricchia