17:46 7 Dicembre 2023

Meteo: il maltempo molla la presa solo per qualche giorno

 

Una nuova perturbazione atlantica a breve irromperà nel Mediterraneo occidentale, dove si approfondirà ulteriormente dando vita a un ciclone che, fortunatamente, lambirà marginalmente l’Italia. Nel giorno dell’Immacolata ci aspettiamo un veloce peggioramento su nordovest, Toscana, Lazio, Sardegna: qui avremo piogge sparse e qualche rovescio, e addirittura fiocchi di neve sulla Val Padana occidentale. Non ci saranno accumuli, eccetto veloci imbiancate in collina e in montagna.

Passata questa ondata di maltempo, ecco che tornerà l’alta pressione a fare la voce grossa tra 10 e 12 dicembre. Tre giorni di stabilità, con nebbie e nubi basse protagoniste al nord e sulle regioni tirreniche.

Dopo questa breve pausa, ecco che il maltempo tornerà alla ribalta grazie ad una nuova pulsazione tiepida pronta a puntare il nord Atlantico, lasciando l’Italia priva di protezioni. Ne approfitterà una massa d’aria fredda da nord-est che affluirà sul Mediterraneo dando vita a un peggioramento tra 13 e 14 dicembre.

Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa ci aspetta giorno per giorno:

Venerdì 8 dicembre: nuovo peggioramento per l’Immacolata. Piogge sparse sul lato tirrenico e isole maggiori, fiocchi di neve a bassissima quota al nordovest, con basso rischio accumuli.

Sabato 9 dicembre: maltempo residuo all’estremo sud e isole maggiori. Temperature in calo.

Domenica 10 dicembre: ultimi fenomeni al sud, torna pian piano l’alta pressione su tutto lo Stivale. Temperature stazionarie.

Lunedì 11 dicembre: anticiclone su tutta Italia, possibili nebbie al nord e nubi basse sulle regioni tirreniche. Temperature in aumento.

Martedì 12 dicembre: anticiclone su tutta Italia. Nubi basse e nebbie al nord e regioni tirreniche. Temperature in aumento laddove splenderà il Sole, molto freddo di notte e all’alba.

Mercoledì 13 dicembre: possibile nuovo peggioramento su parte del nord, specie su Alpi e settori a sud del Po. Più stabile altrove.

Giovedì 14 dicembre: maltempo su gran parte del centro e del sud, migliora gradualmente al nord. Neve in Appennino oltre 1000 metri.

Cosa ci aspetta a 15 giorni? Leggi qui >>>

 Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA

>>> MILANO

>>> NAPOLI

>>> altre località

Autore : Raffaele Laricchia