Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWS: Tutto temporaliRaggruppa per categoria ›

Genesi delle nubi convettive o temporalesche

Sono le cosiddette nubi "a sviluppo verticale" e nascono quando una massa d'aria sale rapidamente e quasi verticalmente in quanto si trova ad essere più calda dell'aria circostante e quindi tende a sollevarsi verso l'alto. (Prima parte)

Tutto temporali - 24 Giugno 2002, ore 09.15 - Una massa d'aria calda, immersa in una zona in cui l'aria ha temperatura più bassa, tende a salire verso l'alto a causa della spinta di Archimede o "spinta di galleggiamento", esattamente come sale una mongolfiera o come schizza verso l'alto una palla affondata in acqua e lasciata andare. Bisogna infatti tenere presente che il peso specifico della massa d'aria calda, quindi rarefatta, è minore d []

Caratteristiche e dinamiche del temporale

Il temporale è la più maestosa forza della natura che merita attenzione e persino rispetto, oserei dire. E' un fenomeno in continua evoluzione e di incredibile fascino, un qualcosa che sveglia la più vera e sincera passione per i fenomeni atmosferici.

Tutto temporali - 1 Marzo 2002, ore 07.53 - Capire il comportamento di un evento così tipicamente estivo è come minimo doveroso: solo conoscendo possiamo prevenire eventuali dispiaceri, visto che a volte i temporali non sono solo caratterizzati da quella che io chiamo "bellezza", ma anche da incredibile violenza! Per avvicinarsi al fenomeno, all'inizio conviene avere sottomano un atlante delle nubi che non mancherà di illustrare i c []

Temporali: ha vinto Frosinone

Ricapitoliamo il numero dei temporali segnalati nelle vostre città!

Tutto temporali - 1 Ottobre 2001, ore 08.01 - Il gioco sui temporali è terminato. Ecco L'ULTIMA MODIFICA: ore 9.40 di lunedì 1° Ottobre. La vittoria è andata a Frosinone con ben 50 temporali tra la primavera e l'estate. Vi ricordiamo che la classifica L'AVETE FATTA VOI! Giacchè non è stato possibile inserire anche i nomi di borghi o paesi montani, la classifica si riferisce alle sole città e paesi limitrofi; ad esempio, un tempora []

Anatomia di un temporale

Proviamo ad immaginare la crescita di un cumulo.

Tutto temporali - 3 Aprile 2001, ore 08.06 - Senza soffermarsi sugli aspetti fisici e teorici della formazione cumuliforme, proviamo per una volta ad immaginarlo come fanno i bambini. Ecco allora nel cielo azzurro del mattino, punteggiato da qualche altocumulus castellanus, apparire un piccolo embrione di cumulus, in apparenza mediocris. In realtà il forte riscaldamento, l'instabilità della colonna d'aria testimoniata dalla presenz []

I temporali di calore

Comincia la stagione dei temporali. Vediamo di analizzarne insieme le principali tipologie. In MeteoLive school troverete poi tante altre informazioni utili.

Tutto temporali - 21 Marzo 2001, ore 12.20 - E' ormai stagione di temporali. MeteoLive vi darà oggi qualche informazione sui temporali di calore. Essi si originano da una termica, pacchetti d'aria calda che si sollevano dal terreno trasformandosi in nube. I temporali di calore trovano condizioni ideali per svilupparsi allorché la ripartizione della pressione al suolo diventa livellata, quando ad esempio un anticiclone si indebolisce. L []

TEMPORALI LIVE: parte una nuova rubrica

Come promesso, ecco la rubrica che si occuperà esclusivamente dei fenomeni temporaleschi. Ci sarà anche un divertente gioco interattivo.

Tutto temporali - 20 Marzo 2001, ore 08.58 - Oltre a molte notizie utili sulla dinamica dei temporali e alle cronache degli eventi temporaleschi più importanti, partirà un altro divertente gioco che segue a ruota quello svolto sulle nevicate. Si tratta della "classifica dei temporali". Il regolamento segue quello della rubrica "a tutta neve". Dovete segnalare alla redazione i temporali della vostra città o località di provincia. N []

I temporali notturni: come e dove si formano?

I fenomeni temporaleschi possono manifestarsi anche nelle ore meno calde della giornata. Cerchiamo di capire il meccanismo della loro formazione.

Tutto temporali - 15 Luglio 1990, ore 09.43 - Se volessimo fare una stima della frequenza dei fenomeni temporaleschi in Italia sicuramente questa risulterebbe massima nei pomeriggi estivi e in prossimità dei rilievi alpini e appenninici. Il temporale è un fenomeno legato strettamente al calore e alla umidità presente in una determinata zona: avere più calore e umidità significa disporre di maggiore energia per la creazione di nubi e quindi d []

« Prima Prec. 4 5 6 7 8 9 10 di 10
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum