Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Inizio settimana FREDDO su molte regioni

La mattinata di domani, lunedi 30 dicembre, si annuncia davvero pungente sulla nostra Penisola.

Temperature - 29 Dicembre 2019, ore 09.08

La breve ondata di freddo sta raggiungendo il culmine proprio in queste ore sulla nostra Penisola; l'aria gelida di matrice artico-continentale lascerà gradualmente l'Italia nei prossimi giorni, ma il freddo resterà rintanato nelle pianure e nelle bassure, come se fosse "colla".

Ricordiamoci che l'aria fredda è molto più pesante e densa rispetto all'aria calda e di conseguenza è molto difficile scalzarla dal suolo nel periodo invernale in assenza di forzanti eoliche (come ad esempio il Favonio).

La prima mappa mostra le temperature a 1500 metri previste nella mattinata di lunedi 30 dicembre in Italia e su parte dell'Europa:

La lingua di aria fredda presente alla medesima quota tenderà lentamente a ritirarsi verso sud-est, ma sarà ancora in grado di coinvolgere le nostre regioni centro-meridionali con vento forte e un po' di neve a bassa quota.

In alto a sinistra si nota la pressante mitezza comandata da un vasto anticiclone che nei prossimi giorni tenderà a coricarsi sull'Italia chiudendo la porta sia alle perturbazioni atlantiche, sia ad ulteriori discese fredde da nord.

La mattinata di domani, lunedi 30 dicembre, si annuncia comunque FREDDA su molte regioni della nostra Penisola. Ecco i valori previsti AL SUOLO alle ore 7 della giornata in parola:

Partendo dalle pianure del nord, le aree libere dalla nuvolosità andranno al di sotto dello zero specie tra bassa Lombardia ed Emilia Romagna.

Valori molto bassi si raggiungeranno nelle aree interne dell'Italia centrale in assenza di ventilazione e cielo sereno; fino a -6° (in media) nelle vallate appenniniche soprattutto quelle recentemente innevate.

Freddo anche nelle zone interne di Sicilia e Sardegna con circa -2°, unitamente all'Appennino meridionale, anche se qui avremo ancora una forte ventilazione settentrionale associata a maggiore nuvolosità.

Più miti, ovviamente, le temperature lungo le coste anche se il calo termico si avvertirà anche qui.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


 

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum