Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"BLOB", la meteo fatta a pezzetti..

..di ghiaccio da tirare in testa a chi la spara più grossa.

Striscia...la meteo - 15 Dicembre 2001, ore 10.04

E'accaduto di tutto nelle ultime 48 ore: si finisce con il Colonnello Laurenti a dirci che le minime in Valpadana toccheranno stanotte valori appena sotto lo zero, quando si evince dalle temperature di questa notte, fra l'altro parzialmente nuvolosa, che ci si aggira tra -4°C e -12°C. Ma è solo la fine di un lungo elenco di gratuità: televideo spara in prima pagina che il freddo sta colpendo il sud quando su Sicilia, Calabria e Puglia si è avuto un notevole rialzo nelle ultime ore. Meglio sarebbe stato dire "nei prossimi giorni". Su Radio Italia Anni '60 (ottima radio) ieri intorno alle 9:00 è arrivata la spiegazione della tormenta su Milano che tutti aspettavano. Con una descrizione che vi lasciamo solo immaginare, ecco svelato l'arcano: è stato il congelamento della nebbia sollevata e raffreddata dalle correnti da est a produrre i fiocchi di neve, ecco anche perchè sulle Alpi non è nevicato. Molte le e-mail giunte in Redazione riguardanti questo strafalcione. Peccato che su tutta la Pianura Padana ci fosse una visibilità buona o localmente ottima al momento dell'avvezione fredda. Ma hanno guardato il satellite lor signori? Mah. Anche Radio Deejay ha dato poi un saggio della sua esperienza meteo: "eh questa depressione continua a darci il bel tempo". Al tg1 si lancia il servizio con una frase illuminante; "ecco il maltempo che ci interesserà nei giorni scorsi". Scorsi, beh qui ci vorrebbe Paperissima. Ci scrive Mambo, dal nostro forum: "ieri sera al TG3 regionale dell'Emilia Romagna hanno dato una notizia straordinaria: è crollato un porcile , mi sembra, nelle basse colline emiliane, a parer loro a causa della neve accumulatasi sul tetto. Fra un'immagine di un maiale morto e l'altra hanno inquadrato i resti del tetto rimasto in piedi e di neve ce n'era, a dir molto, 2cm spazzata dal vento. Ma quanto pesa la neve in Emilia?" E poi arrivano le lamentele della gente: "il pianto greco" comincia con la signora che deve prendere il treno alle nord: "devo andare a Como, insomma, devo andare!!!". Nessuno si rende conto che si rischia un deragliamento, l'importante è andare a casa, magari in una bella cassa da morto. Per non parlare delle tv locali: "l'anticiclone farà presto aumentare la temperatura e scioglierà la neve!". La più bella: "rischio di pioggia in montagna e di neve in pianura perchè l'aria fredda colpirà solo le zone pianeggianti, mentre in montagna prevarranno correnti nord-africane". Arriviamo poi ai -63°C registrati il 14 dicembre sull'altopiano svizzero, (Italia 1), ma rilanciata anche sui proncipali media, che poi specifica sulla Jungfrau, infine si invertono i numeri e scendiamo a -36°C. Meno male, forse se aspettiamo ancora un po' diventeranno appena -15°C. Tutti danno la loro spiegazione e i propri numeri e la confusione regna sovrana, c'è poi chi si diverte a fare lo spocchioso tra i big, dall'alto della sua posizione privilegiata e chi invece come l'encomiabile Colonnello Giuliacci, l'uomo che la nostra azienda stima di più in assoluto, si sbraccia a destra e a manca per cercare di far capire agli italiani (ormai confusi più che mai!) cosa è avvenuto realmente e cosa dovremo aspettarci nei prossimi giorni. Colonnello siamo con lei!

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum