Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutti aspettano il CALDO contro il coronavirus, invece dal 20 potrebbe arrivare FREDDO tardivo

Oggi nubi in aumento su molte zone del nord, anche locali nebbie stamane, al centro e al sud tempo nettamente migliore. Tra stanotte e venerdì piogge passeggere al nord, segnatamente su zone alpine di confine e Liguria. Sabato rovesci al nord, poi anche al centro, domenica più freddo. Da lunedì un po' di anticiclone e temperature in progressivo rialzo ma...

Prima pagina - 12 Marzo 2020, ore 07.55

SITUAZIONE: l'alta pressione si indebolisce e consente l'inserimento da ovest di una debole perturbazione al nord, preceduto da un richiamo di aria umida che ha generato nuvolaglia tra Liguria, Lombardia e la comparsa di nebbia sulle coste venete. La giornata al nord pertanto si presenterà uggiosa, bella e mite al centro e al sud:

PRECIPITAZIONI: sono attese deboli su Liguria, zone alpine di confine (nevose oltre i 1700m), estremo nord-est, qualche pioviggine anche sul catino padano, poi fenomeni in trasferimento al centro venerdì pomeriggio, ma molto attenuati e sporadici.

SABATO: accentuazione dell'instabilità al nord e poi anche su Toscana, Umbria e Marche con rovesci sparsi, nevosi oltre i 1500m, come si nota chiaramente dalla mappa delle precipitazioni del lam del modello americano relativo alla mattinata:

DOMENICA: l'inserimento di aria fredda al nord anche alle basse quote favorirà addensamenti sul nord-ovest con un po' di Bora sulle Venezie; nel frattempo l'instabilità si muoverà dal centro verso il meridione, determinando anche qui rovesci sparsi, segnatamente lungo l'Adriatico, in attenuazione prima di sera.

ANTICICLONE:
una nuova rimonta dell'anticiclone interverrà da lunedì impedendo l'arrivo di un nuovo fronte dalla Francia. Questa rimonta determinerà tempo soleggiato quasi ovunque e un rialzo moderato delle temperature. Qui una mappa barica centrata per giovedì 19 marzo:

FREDDO TARDIVO: le mappe di molti modelli a lungo termine confermano però quanto vi abbiamo già illustrato nel corso degli ultimi giorni, cioè la distensione verso nord dell'anticiclone a partire dal fine settimana 21-22 marzo, con conseguente rientro di aria fredda dal nord-est o dall'est del Continente, anche molto fredda per il periodo.
COVID-19 e freddo: di conseguenza chi si aspettava un po' di caldo per avere anche un conforto più "psicologico" che reale, sulla diffusione del coronavirus, forse rimarrà deluso perché potremmo sperimentare una fase tardo invernale, magari anche caratterizzata dall'arrivo di nevicate a quote basse su alcune zone. Qui le mappe del modello canadese e americano previste per domenica 22 marzo in quota, al suolo e con mappe termiche a 1500m:

Attendibilità: in continua, lenta crescita (siamo al 55-60%). Seguite tutti gli aggiornamenti!

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------

 


 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum