Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPESTA INVERNALE: vento, freddo e neve su molte regioni, segnatamente al sud

Finalmente l'aria fredda troverà una breccia per raggiungere il nostro Paese favorendo la dispersione degli inquinanti nelle grandi aree urbane ma anche nevicate su diverse aree del sud e sul medio Adriatico a quote molto basse. Atteso molto vento da nord su gran parte d'Italia ma più intenso su Sardegna, medio Adriatico e meridione.

Prima pagina - 4 Febbraio 2020, ore 07.54

SITUAZIONE: finalmente verrà forzato il blocco dell'alta pressione. Sarà solo per poco tempo, 72 ore al massimo, ma sufficiente a scatenare venti turbolenti, a riportare la neve a quote prossime al litorale al sud e il freddo dell'inverno su gran parte d'Italia.

EVOLUZIONE: il vento si attiverà già dalle prossime ore su tutto il Paese, dapprima sulla Sardegna di Maestrale, poi a carattere di foehn sulla Valpadana, mentre la neve cadrà sui settori alpini di confine a quote sempre più basse a causa dell'inserimento di aria progressivamente più fredda.
Rovesci giungeranno sul medio Adriatico e al sud ma ancora con neve solo oltre i 1000-1200m. Mercoledì altro rinforzo del vento su tutta Italia, questa volta da NNE con una vera tempesta attesa sul medio e basso Adriatico e poi su gran parte del sud, dove insisterà del maltempo con rovesci di neve che guadagneranno dapprima le zone collinari e poi quasi la pianura entro sera.

Qui sotto il momento di massima intensità del vento previsto per le ore 13 di mercoledì 5 febbraio con raffiche prossime ai 100km/h e mareggiate lungo le coste esposte:

 

NEVICATE: ecco la sequenza dei momenti più importanti delle nevicate attese al sud e sui settori alpini di confine, dove andranno ad esaurirsi nel pomeriggio di mercoledi. Come si può vedere saranno soprattutto Molise, Puglia, Lucania, Calabria e nord-est Sicilia le aree maggiormente coinvolte dal fenomeno, con accumuli anche superiori ai 20cm oltre gli 800m. In particolare sono attesi nevicate di rilievo a Potenza e Campobasso, ma nevicherà molto anche sulla Sila, l'Irpinia, fiocchi sul Gargano e le Murge e temporali di neve non esclusi sino in pianura sulla Puglia e la costa lucana jonica. Qui le mappe delle nevicate previste per mercoledì e nella notte su giovedì:

TEMPERATURE: il momento di massimo afflusso di aria fredda sull'Italia, segnatamente al centro e al sud, si registrerà nella notte su giovedì 6 febbraio, quando l'isoterma dei -9°C a 1500m raggiungerà il Molise, la Campania interna e parte della Lucania. Sui Balcani si arriverà anche a -12°C alla stessa quota:

MIGLIORAMENTO: da giovedì mattina il tempo migliorerà perché l'irruzione fredda si allontanerà verso la Grecia per poi scivolare ulteriormente verso sud-est, nel contempo si instaurerà temporaneamente un flusso occidentale molto più mite che spingerà venerdì 7 nuvolosità e qualche pioggia su Liguria ed alta Toscana.

FINE SETTIMANA
: la rimonta dell'alta pressione impedirà l'ingresso deciso di un fronte atlantico che avrebbe potuto portare anche la neve sulle pianure del nord, stante il precedente afflusso di aria fredda e secca. Invece si limiterà a produrre nuvolaglia e locali pioviggini, prima di disgregarsi per via del disturbo anticiclonico. Altrove il tempo risulterà buono.

DA NOTARE: nelle prossime ore qualche rovescio o temporale passeggero possibile sul Triveneto con rovesci di neve oltre i 700-800m nell'area dolomitica.

------------------------------------------------------------------

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE

---------------------------------------------------------------------------


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum