Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nubi a spasso per l'Italia, arriva l'autunno (meteorologico)

Una perturbazione non molto attiva attraverserà nella giornata odierna buona pare del Paese risultando più incisiva sulle nostre regioni settentrionali e sui rilievi del centro-sud

Prima pagina - 1 Settembre 2008, ore 07.49

SITUAZIONE: l'alta pressione nord-africana ringrazia e se ne va. Dopo aver fatto l'ultima visita dell'estate al Bel Paese, non senza lasciare tracce di caldo afoso, soprattutto nelle zone interne e sulle grandi pianure, ecco che la palla passa in mano all'Atlantico. L'oceano invierà subito verso le nostre regioni una perturbazione. In verità lo abbiamo visto fare di meglio, tuttavia i contrasti che scaturiranno si renderanno artefici di una svolta moderatamente temporalesca, destinata soprattutto ai monti del nord e in parte anche a quelli del centro. Mentre al settentrione sarà però possibile qualche sconfinamento sui settori pianeggianti, sul resto del Paese la fenomenologia tenderà a rimanere maggiormente concentrata sull'Appennino, salvo qualche occasionale divagazione lungo le ciste adriatiche abruzzesi, molisane e nel foggiano. EVOLUZIONE: il ritmo atlantico proseguirà per tutta la settimana alternando giornate più soleggiate (parte di martedì e mercoledì) ad altra più instabili (giovedì e parte di venerdì). Sotto tiro sempre le regioni settentrionali, colpite probabilmente in toto nella giornata di giovedì, con parziale coinvolgimento anche della Toscana settentrionale. Temperature progressivo in calo, più evidente al nord. TEMPORALI: la situazione generale circoscrive la probabilità di tuoni e fulmini in determinate zone, come i settori alpini e prealpini piemontesi e lombardi già entro mezzogiorno, Appennino Ligure, Alpi Orientali e Appenino centro-meridionale nel pomeriggio-sera. Sconfinamenti possibili su pianure piemontesi e lombarde, nonchè su qualche tratto costiero abruzzese, molisano e intorno al Gargano. TEMPERATURE: in incipiente diminuzione al nord, più sensibile sulle zone alpine e prealpine e nelle zone interessate dai rovesci. In lieve flessione dalla sera anche lungo la dorsale appeninica. Calo dell'afa in serata sulle zone interne lungo l'intera Penisola. OGGI: nuvolaglia al nord con possibilità di rovesci, talora anche a sfondo temporalesco su Piemonte centro-occidentale in trasferimento ai rilievi lombardi, milanese e Appennino Ligure. Nella seconda parte del giorno trasferimento dei fenomeni al nord-est con maggior coinvolgimento dei settori montuosi e del Friuli Venezia Giulia. Colpi di tuono anche lungo tutta la dorsale appenninica con cieli che si sporcano anche lungo le coste adriatiche. Solo velature sul resto del sud. Rapido miglioramento in Sardegna. DOMANI: deciso miglioramento su tutto il Paese, salvo residua instabilità fin dal mattino sul Friuli Vnenzia Giulia. Nel pomeriggio attività cumuliforme lungo tutti i rilievi con qualche rovescio, più probabile sulla fascia prealpina piemontese-lombarda, rispettiva zona laghi, Appennino abruzzese, molisano e lucano. Temperature massime in lieve rialzo al nord ma su valori gradevoli. Caldo moderato anche al centro-sud.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum