Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: l'Italia invasa dalle perturbazioni! Sino a domenica PIOGGE anche abbondanti

Maltempo a tratti severo sulla Penisola, venerdì fenomeni copiosi su Liguria ed ovest Alpi, nevosi oltre i 1400-1600m, temporali sul Tirreno. Sabato ancora fenomeni su nord-est, centro e sud, domenica veloce maltempo per tutti, ma seguiterà a non fare freddo, poi tregua anticiclonica sino a Santo Stefano, nebbie al nord, poi il FREDDO?

Prima pagina - 19 Dicembre 2019, ore 08.13

SITUAZIONE: tante perturbazioni. E' la storia meteo di questo autunno 2019 che astronomicamente cederà il testimone all'inverno ancora sotto la pioggia. Il fronte di oggi, coadiuvato anche da un piccolo vortice depressionario in quota, porterà precipitazioni sparse a spasso per il Paese a partire dal Tirreno e dal nord-ovest ma il vero peggioramento interverrà nella giornata di venerdì, quando piogge copiose interverranno dapprima al nord e sull'alto e medio Tirreno, poi anche sul resto del Paese nella notte su sabato.

Guardate qui le nostre mappe precipitative in sequenza, la prima segnala gli accumuli previsti per oggi sino alle 18, la seconda quelli sino alle 18 di venerdì 20 e la terza quelli previsti per la notte su sabato 21:

ACCUMULI: si notano le precipitazioni molto abbondanti su tutto il settore ligure e poi sull'arco alpino, dove la neve cadrà copiosa oltre i 1400-1600m ad ovest, oltre i 1500-1800m procedendo verso est. Da notare anche i picchi di pioggia attesi sul Friuli Venezia Giulia, la Toscana, l'Umbria, Il Lazio e la Campania.

FINE SETTIMANA: sabato mattina si registreranno ancora piogge al centro, al sud e sul nord-est, al nord-ovest e sull'alto Tirreno interverranno presto schiarite, ma già dalla serata è atteso un altro veloce ma marcato peggioramento su tutto il Paese a partire proprio dal nord-ovest.

TREGUA NATALIZIA: da lunedì 23 a Santo Stefano il tempo dovrebbe regalarci una parentesi di tempo buono con temperature minime in calo, ma massime ancora miti, salvo in presenza di nebbie sul catino padano e nelle valli del centro; in quel caso si sperimenterà del freddo umido anche nelle ore diurne.

FINE ANNO COL BOTTO: sempre di grande attualità e rilanciato da molti modelli il freddo di fine anno un po' su tutta Italia favorito da una perentoria risalita dell'anticiclone verso nord e la contemporanea attivazione di correnti fredde da nord-est in sfondamento anche sul nostro Paese, come si nota anche in questa mappa del modello europeo prevista per venerdì 27 dicembre, che mette in evidenza le temperature previste a 1500m:

ATTENDIBILITA': che attendibilità ha questa linea di tendenza, quanto potrà durare il freddo? Risulterà intenso? Che conseguenze porterà? Seguite tutti i nostri aggiornamenti odierni per saperne di più.
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum