Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: il grande freddo artico presto manderà nel caos il tempo d'Europa, intanto maltempo su mezza Italia

Il modello europeo stamane fa pensare ad una deriva invernale severa sull'Italia e sull'Europa centro orientale nel corso della prossima settimana, più scettici gli altri ma in ogni caso queste masse d'aria gelida influenzeranno profondamente il tempo del Continente. Intanto maltempo al centro e spesso anche al sud, neve sull'Appennino centrale, domenica spruzzate anche in Emilia-Romagna. Freddo al nord, mitezza al centro, clima primaverile al sud.

Prima pagina - 9 Gennaio 2021, ore 11.57

COMMENTO: il modello europeo conferma la sua ipotesi gelida per l'Europa centrale, orientale e l'Italia intera dalla metà della prossima settimana, anche in anticipo sui tempi, mandando KO l'alta pressione e il tempo mite atlantico.
Una visione sicuramente un po' estrema della situazione, ma sicuramente coerente con le sue ultime emissioni che vedevano l'Italia essere quasi totalmente colpita dal freddo, con la neve che cadrebbe in pianura su molte zone del centro e del sud. Sarebbe il risultato di un vortice polare disturbato di suo, prima ancora che un riflesso di quanto sta accadendo in stratosfera. 
Certo prima di avallare una simile previsione (considerato lo scetticismo degli altri modelli, che vedono il freddo limitarsi ad investire l'est europeo, pur concedendo margini a successive irruzioni) bisognerà attendere ulteriori emissioni.  

ù


SITUAZIONE: una nuova perturbazione investirà le regioni centrali e gran parte del sud nella giornata odierna, già coinvolta la Sardegna, attese nevicate a quote mediamente superiori ai 700-800m sull'Appennino centrale, anche più in basso sull'Umbria e le Marche interne, oltre i 1000m su quello molisano e campano ma con limite in rialzo, tempo molto variabile e mite all'estremo sud con qualche fenomeno previsto soprattutto in Sicilia, solo nubi alte al nord, salvo addensamenti più consistenti sulla Liguria e clima ancora freddo. Qui una mappa delle precipitazioni previste per il pomeriggio odierno sul nostro Paese:

EVOLUZIONE: domenica un altro fronte attraverserà gran parte del centro e del sud, spingendosi con le sue propaggini sin sull'Emilia-Romagna, dove potrebbe dar luogo a modeste nevicate sino a bassa quota, principalmente lungo la dorsale appenninica. Da notare il sensibile rialzo termico atteso al sud con punte di 24°C tra Calabria e Sicilia, il rialzo temporaneo del limite delle nevicate al centro, salvo su Toscana e Marche, ove sono attesi fiocchi oltre i 900-1000m. Qui la distribuzione termica attesa a 1500m nelle ore centrali di domenica, guardate che gradiente!

PROSSIMA SETTIMANA: lunedì le correnti si disporranno dai quadrani settentrionali favorendo l'inserimento di aria più fredda al centro e poi al sud, favorendo episodi di instabilità con neve a quote molto basse sull'Appennino centrale, specie sul versante adriatico. Martedì tempo ancora instabile al sud, migliora al centro, sempre bello al nord ma piuttosto freddo.
Da mercoledì ecco la potenziale irruzione fredda, la divisione dei modelli sull'evento si palesa soprattutto nelle due mappe qui sotto, la prima relativa al modello europeo, che ne vede lo sfondamento con tutte le conseguenze del caso, la seconda al modello inglese UKMO che invece pensa che l'alta pressione riesca comunque a rintuzzarne l'attacco:

Di fronte ad una simile incertezza si resta abbastanza perplessi ma si può fare comunque a considerazione a prescindere: si nota ancora un forte disturbo all'attività del vortice polare (positivo per assicurare tempo più invernale sull'Italia), anche se questa prima colata gelida dovesse andare ad est, il destino del tempo di questo gennaio sembra votato ad elargire altri affondi perturbati e freddi, diretti più ad ovest, senza che intervenga il solito flusso zonale mite, dunque seguite tutti gli aggiornamenti! 

OGGI da notare:
- il maltempo al centro e sulla Campania, le nevicate sull'Appennino centrale, il notevole delta di temperatura tra nord e sud del Paese.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (pioggia/neve)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE

-------------------------------------------------------------------- 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum