Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO: forte passaggio PERTURBATO sull'Italia a partire dal nord

Intensa perturbazione in transito sulla Penisola, coadiuvata da un minimo pressorio sul nord-ovest, che esalterà la fenomenologia su queste zone. Neve sulle Alpi oltre i 1500m. Temporali sulla Toscana, poi anche sul resto del centro. Martedì fenomeni ancora in azione al sud e sull'estremo nord-est, migliora altrove. Mercoledì ultimi fenomeni sullo Jonio, poi arriva l'anticiclone.

Prima pagina - 26 Ottobre 2020, ore 07.55

SITUAZIONE: una intensa perturbazione di origine atlantica bussa alle porte della Penisola e ha già sfondato sul nord-ovest, dove sta provocando rovesci e nevicate sulle Alpi occidentali.

A complicare la situazione, la formazione di un minimo a ridosso della Valpadana, che esalterà la fenomenologia, favorendo anche accumuli di pioggia localmente superiori agli 80mm, ritardando peraltro anche il successivo miglioramento delle condizioni atmosferiche.

Ecco i fenomeni attesi sull'Italia nella mattinata odierna secondo il modello europeo, spiccano in verde e giallo le nevicate:

Nel pomeriggio la perturbazione traslerà lentamente verso levante, determinando fenomeni ancora intensi al nord, sulla Sardegna e sulla Toscana, molta neve sul settore alpino centrale dalle quote medie:

In serata la perturbazione coinvolgerà quasi tutte le regioni centrali, insisterà ancora al nord, a causa della formazione di un doppio minimo al suolo e colpirà anche la Campania, come si nota nella mappa qui sotto, intensi fenomeni sono attesi su Toscana, Lazio, nord-est e ancora neve copiosa sulle Alpi dalle quote medie:

EVOLUZIONE: martedì ritroveremo il fronte nelle prime ore tra regioni centrali e Triveneto, in movimento e localizzazione sul meridione, dove porterà rovesci e temporali sino a sera, isolandosi poi sulle regioni joniche, qui i fenomeni previsti nella mattinata di martedì dal modello europeo, si nota un certo sfaldamento del corpo nuvoloso all'altezza del medio Adriatico:

MIGLIORAMENTO: da mercoledì tempo in progressivo miglioramento ovunque, salvo residui fenomeni all'estremo sud nella prima parte della mattinata. Giovedì rinforzo dell'alta pressione su tutto il territorio e bel tempo sino ai primi giorni di novembre. Si riscontrerà una generale mitezza su coste, alture e zone pianeggianti prive di nebbia. Freddo umido invece atteso sotto la nebbia.

OGGI: attenzione ai fenomeni intensi previsti al nord e sull'alto e medio Tirreno, compresa la Sardegna, temporaleschi lungo le coste, copiose nevicate sulle Alpi dalle quote medie. Temperature in lieve calo al nord e nelle aree colpite dal maltempo, in temporaneo rialzo causa ostro e scirocco al sud.

------------------------------------------------------------------

Situazione meteo LIVE:
>>> Radar meteo Italia (piogge)
>>> Satellite Visibile Italia (diurno)
>>> Satellite infrarosso (anche notturno)
>>> Fulmini e temporali in atto
>>> Stazioni meteorologiche LIVE


---------------------------------------------------------------------------

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum