Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Guasto alle porte: è l'autunno che bussa

Primi fenomeni attesi in giornata al nord e parzialmente anche al centro e sull'Appennino meridionale. Le temperature inizieranno a calare nei valori massimi sulle Alpi

Prima pagina - 12 Settembre 2008, ore 07.26

SITUAZIONE: una robusta circolazione depressionaria di origine nord-atlantica invia un minimo ben strutturato a ridosso delle Alpi occidentali. L'azione di disturbo indotta dall'orografia e il sopraggiungere di ulteriori apporti di aria molto fresca dal golfo di Biscaglia, agevolerà l'ingresso di tale minimo dalla porta di Carcassona verso il golfo Ligure. Incernierata nella struttura si trova una perturbazione preceduta a sua volta da un attivo flusso di correnti calde e umide che sta già apportando i primi rovesci ad iniziare dal nord e da alcuni settori del centro. EVOLUZIONE: sabato il vortice atraverserà mezza Italia e con esso anche le precipitazioni al seguito. Si tratterà ancora di rovesci e qualche spunto temporalesco anche forte per il nord-est e il centro-sud, di piogge via via più moderate altrove. Domenica la rotazione dei venti dai quadranti settentrionali provvederà ad ammassare nubi e fenomeni oltre le creste alpine di confine e al nord-est. Su queste zone in particolare sono attese le prime nevicate intorno ai 2000m. Venti forti, mari molto mossi e temperature in sensibile diminuzione chiudono il quadro del weekend. Nei primi giorni della prossima settimana generale tregua con maggior soleggiamento su vaste zone del Paese. TEMPORALI: attesi a carattere sparso venerdì sui rilievi di Piemonte, Lombardia e Liguria con sconfinamenti anche su alcune zone costiere e sulla pianura Padana. Possibilità di temporali anche in Appennino, in modo particolare sul settore ligure, tosco-emiliano, umbro marchigiano, Lazio, Campania in parziale sconfinamento verso Abruzzo e Molise. VENTO: rinforzerà da Scirocco su tutti i mari ma ruoterà da Libeccio sulla Liguria in serata provocando un aumento notevole del moto ondoso sull'adiacente bacino. TEMPERATURE: ancora un po' caldo al centro-sud, rinfresca invece sulle Alpi e in serata anche su parte della pianura Padana e sui settori appenninici interessati da temporali. OGGI: nuvolosità irregolare anche estesa al centro-nord con sviluppo di cellule temporalesche qua e là ad iniziare da Piemonte, ovest Lombardia, Appennino Ligure e Tosco-Emiliano. Ancora un po' di sole al sud, seppur parzialmente nascosto da velature. In serata primi focolai temporaleschi anche sull'Appennino centro-meridionale e sulle rimanenti zone del nord, seppur intervallati da qualche schiarita. DOMANI: instabilità perturbata su buona parte del Paese, con precipitazioni intermittenti anche a carattere di temporale, venti forti di Libccio sulla Liguria con mare fino ad agitato, temperature in generale diminuzione, più avvertita sulle Alpi dove oltre i 2500 metri si vedrà anche qualche fiocco di neve.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum