Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato precipitazioni nelle Alpi con neve a 1100m

Fenomeni sparsi anche sull'alta Valpadana e sulla Liguria, nuvolaglia comunque estesa a tutto il centro-nord, più sole al sud. DOMENICA perturbata e piovosa al nord e al centro, rovesci in arrivo anche tra Campania, Molise e nord Puglia. Neve sin verso i 1200m sulle Alpi; limite in calo in serata sin verso i 900m con fiocchi anche su nord Appennino. LUNEDI ancora rovesci su Romagna, Friuli Venezia Giulia e medio Adriatico, bello altrove.

Previsioni meteo - 2 Aprile 2010, ore 11.38

Sabato, 03 aprile 2010 NORD: Sul nord-ovest cielo sempre più nuvoloso e, nel pomeriggio, possibili piogge sparse e rovesci, che in serata tenderanno a concentrarsi sull'alta pianura e lungo la fascia alpina e prealpina, causa un rinforzo dei venti meridionali in quota. Quota neve attorno ai 900-1100m. Fenomeni in attenuazione invece su bassa pianura e Liguria. Temperature in calo nei valori massimi. Sul nord-est cielo poco nuvoloso al mattino, poi sempre più nuvoloso e, dal pomeriggio, possibili piogge sparse, che in serata tenderanno a concentrarsi sull'alta pianura e lungo la fascia alpina e prealpina, causa un rinforzo dei venti meridionali in quota. Quota neve attorno ai 1100m. Fenomeni in attenuazione invece su bassa pianura, generalmente assenti sull'Emilia-Romagna. Temperature in calo nei valori massimi. CENTRO: In mattinata bel tempo, ma con nubi in rapido aumento sulla Toscana e medio alte anche sulle rimanenti regioni. Nel pomeriggio qualche pioggia su Carrarese e Apuane in genere, per il resto asciutto, ma ancora parzialmente nuvoloso. Venti in rinforzo da sud e temperature in lieve temporaneo aumento. SUD: Bel tempo su tutte le regioni con clima gradevole, fresco al mattino, mite nel pomeriggio. Sviluppo di nubi cumuliformi al mattino a ridosso dei rilievi, ma con scarso rischio di rovesci. In serata un po' di nubi basse lungo le coste joniche, esposte ai venti da sud. Temperature in lieve temporaneo aumento causa la circolazione meridionale. Domenica, 04 aprile 2010 NORD: Sul nord-ovest tempo molto instabile, a tratti perturbato con piogge, rovesci e temporali, specie nel corso del pomeriggio. Nevicate sulle Alpi attorno ai 1200m e in Appennino oltre i 1500m. Tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni verso sera sul Piemonte, la Valle d'Aosta ed il Ponente ligure; il miglioramento si estenderà poi alla Lombardia e al levante ligure. Rotazione del vento ad ovest dal pomeriggio. Temperature in calo nei valori massimi in pianura, stazionarie nelle Alpi. Sul nord-est tempo da instabile a perturbato con rovesci sempre più intensi e nevicate sulle Alpi oltre i 1000-1200m e sull'Appennino emiliano oltre i 1500m. Possibili temporali. Dalla serata nubi e fenomeni tenderanno a localizzarsi su Emilia-Romagna, alto Cadore e Friuli Venezia Giulia. Venti moderati meridionali, in rotazione ad ovest dal pomeriggio. Temperature in calo nei valori massimi in pianura. CENTRO: Moderato peggioramento con tempo instabile e possibili rovesci sparsi, anche a sfondo temporalesco nelle ore pomeridiane, più probabili sulle zone interne e montuose. A tratti qualche schiarita. Tendenza a miglioramento dal tardo pomeriggio sulla Sardegna. Temperature in diminuzione nei valori massimi. SUD: In mattinata condizioni di variabilità, con addensamenti temporaneamente intensi, associati a rovesci sparsi nelle zone interne e montuose della Campania e del Molise, alternati a schiarite. Altrove generalmente asciutto, soleggiato sulla Sicilia. Nel pomeriggio e in serata peggiora ulteriormente su Campania, Molise, nord Puglia, Lucania con rovesci e temporali, altrove ancora tempo incerto ma probabilmente asciutto. Temperature in lieve flessione nei valori massimi. Lunedì, 05 aprile 2010 NORD: Sul nord-ovest giornata in prevalenza soleggiata, fredda al mattino, mite nel pomeriggio. Qualche cumulo nelle ore centrali del giorno sulle zone montane, ma con basso rischio di rovesci. Sul nord-est al mattino ancora instabile su Romagna, San Marino, Friuli Venezia Giulia e basso Veneto con rovesci e nevicate in montagna sino a 900-1000m. Sulle altre regioni nuvolosità residua in attenuazione. Dal pomeriggio migliora ovunque, salvo residui addenssamenti cumuliformi in Appennino. Giornata comunque fredda per la stagione, specie sulle Alpi dove il clima risulterà di tipo invernale. CENTRO: Sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna bel tempo con sviluppo di cumuli nel pomeriggio in Appennino, associati a brevi rovesci temporaleschi di breve durata, segnatamente sul Lazio e sull'Umbria. Sulle regioni adriatiche tempo instabile con nuvolosità irregolare. Rovesci al mattino sulle Marche con limite neve a 1000m, nel pomeriggio più probabili sull'Abruzzo, con neve a 1200m. Tendenza a miglioramento prima di sera. Ventilato e fresco. SUD: Tempo incerto. In mattinata si avra una nuvolosità irregolare in Adriatico, tempo migliore con prevalenza di sole sulle altre regioni. Nel pomeriggio in Appennino sarà possibile la formazione di nubi temporalesche associate a rovesci sparsi, più probabili su Molise e zone interne campane e lucane. Temperature fresche ma complessivamente gradevoli. Ventoso. TENDENZA SUCCESSIVA MARTEDI e MERCOLEDI bello ovunque. La tendenza vedrà un nuovo peggioramento per GIOVEDI al nord e sulla Toscana con qualche rovescio, tempo incerto ma asciutto sul resto del centro, ancora soleggiato al sud. Venerdì l'instabilità si dovrebbe estendere al resto d'Italia persistendo sino a tutto il week-end.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum