Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La neve bussa alla porta delle Alpi ma dall'ingresso sbagliato

La forte corrente occidentale riuscirà nel week-end a spingere qualche fiocco di neve anche al sud delle Alpi ma si tratterà di fenomeni locali, mentre si verificherà qualche pioggia sul Tirreno e un generale rialzo termico sul resto d'Italia. Lunedì rotazione del vento a nord-ovest e temporaneo peggioramento sull'Emilia-Romagna, in trasferimento su Marche e Abruzzo con calo del limite delle nevicate fino a quote collinari. Capodanno freddo ma sereno su gran parte d'Italia con l'alta pressione che farà buona guardia almeno sino al giorno 4.

Previsioni meteo - 28 Dicembre 2001, ore 12.56

Sabato, 29 dicembre 2001 Nord: sull'alta Valle d'Aosta, l'Ossola, l'alta Val di Susa, di Lanzo e dell'Orco, nonchè sull'alta Valtellina, la Val Venosta, il nord ed il centro del Canton Ticino, Engadina compresa, cielo nuvoloso con un po' di neve fino ai 1000 m circa. Sulle rimanenti zone alpine e sull'Appennino ligure nuvolosità irregolare ma tempo in prevalenza asciutto, così come non pioverà su tutta la Pianura Padana. Solo sul Levante ligure in serata possibile qualche piovasco. Temperatura in aumento, più sensibile in pianura. In calo nelle valli alpine nei valori massimi nelle zone interessate dai fenomeni. Venti forti o molti forti da ovest sulle Alpi, deboli in pianura. Centro: su Toscana, zone interne dell'Umbria, ovest della Sardegna e basso Lazio nuvoloso e qualche piovasco o rovescio sparso, sul resto del Lazio e sull'est della Sardegna nuvvolosità irregolare ma tempo asciutto con sporadici piovaschi possibili nella zona di Roma ed Ostia. Sul versante adriatico tempo parzialmente nuvoloso con schiarite anche ampie e possibile effetto favonico. Venti in rotazione da WNW ad WSW in rinforzo dal pomeriggio. Sensibile rialzo termico, anche in quota, dove sarà prevedibile una umidificazione del manto nevoso che tuttavia potrebbe anche servire ad assestarlo. Sud: nuvoloso su Campania e costiera lucana e calabra con un po' di pioggia possibile, altrove cielo parzialmente nuvoloso con ampie schiarite lungo il versante adriatico, dove prevarrà una bella giornata di sole. Temperatura in aumento, anche sensibile sulla Sicilia. Domenica, 30 dicembre 2001 Nord: al mattino ancora nuvoloso lungo le Alpi, soprattutto quelle dell'alta Valle d'Aosta con qualche nevicata, in particolare nella zona di Courmayeur e della Val Ferret. Nel pomeriggio graduale miglioramento. In pianura cielo parzialmente nuvoloso ma con ampie schiarite possibili. Sulla Liguria a tratti qualche addensamento più compatto sull'est della regione e deboli piovaschi possibili. Sulla Venezia Giulia nuvoloso e qualche pioggia nella zona di Trieste. In serata rotazione del vento al settore nord-ovest e tendenza al Favonio nelle vallate alpine superiori. Temperatura in ulteriore lieve aumento, specie al piano. Centro: nuvolosità irregolare sul Tirreno con qualche isolata pioggia possibile nelle zone interne e sull'Appennino toscano ed umbro. Sui versanti adriatici tempo buono. Vento sempre moderato da ovest, in rotazione da Maestrale sulla Sardegna, infatti si registreranno annuvolamenti nel sassarese. Temperatura in ulteriore aumento di 2-3°C. Sud: giornata abbastanza soleggiata e mite salvo sulla Campania e la Calabria tirrenica, dove insisteranno annuvolamenti irregolari con rischio di qualche isolata pioggia, ma in un contesto sempre accettabile. Venti moderati da WNW, in rinforzo dalla sera sulla Sicilia. Temperatura in ulteriore aumento di un paio di gradi. Lunedì, 31 dicembre 2001 Nord: al nord-ovest Favonio dapprima mite, poi abbastanza freddo ma con massime prossime comunque ai 10-12°C su Piemonte e Lombardia. Sul Triveneto nuvolosità irregolare ma con ampie schiarite e ricaduta favonica anche sul Trentino-Alto Adige. Sull'Emilia-Romagna cielo nuvoloso e già dal mattino rovesci di pioggia che tenderanno a trasformarsi in nevischio o localmente in neve sino a quote basse nel pomeriggio. In serata miglioramento ma con ultimi fiocchi nel riminese. Temperatura in diminuzione, specie sull'Emilia-Romagna e sulle Alpi ma nella notte anche sulle restanti zone pianeggianti. Centro: dapprima nuvoloso sulla Toscana con qualche pioggerella sparsa, in seguito schiarite, sulle rimanenti zone nuvolosità variabile con sole più generoso sul Tirreno e rapido peggioramento dal pomeriggio su Marche e Abruzzo con rovesci sparsi che assumeranno carattere nevoso oltre gli 800 m e in serata a quote collinari. Sull'Umbria e la Toscana orientale nuvoloso con qualche fiocco portato da est fino a 600-700 m. Ingresso della Tramontana sul Tirreno. Temperatura in diminuzione, specie sul versante adriatico. Sud: si partirà con il sole, con i soliti addensamenti sulla Campania, dal pomeriggio nubi in aumento anche sul Molise e sul nord della Puglia. In serata qualche nevicata possibile sia ad Isernia che a Campobasso, con pioggia sul litorale. Qualche rovescio raggiungerà anche il Gargano; solo nubi invece sulla Basilicata e sui rilievi campani. Parziale aumento della nuvolosità anche su nord Sicilia e Calabria ma con tempo secco. Temperatura in lieve flessione. TENDENZA SUCCESSIVA Capodanno sereno con qualche residuo su Appennino molisano e lucano. Estese gelate al centro-nord e generale calo termico. Da mercoledì 2 a venerdì 4 condizioni anticicloniche con tempo ancora piuttosto freddo, specie sui versanti adriatici e sulle pianure del nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum